Tiramisù alla crema e mascarpone

Il tiramisù, uno dei dolci più replicati della nostra pasticceria, con variabili diverse, senza snaturare la ricetta classica, fa sempre la sua figura.

image

Il tiramisù alla crema e mascarpone è una di queste, in realtà poco distante dalla ricetta più classica, diciamo leggermente diversa.

La particolarità prevalente è la trasformazione dei tuorli in crema, che rende il tiramisù alla crema e mascarpone, particolarmente delicato.

In questo modo almeno i tuorli non saranno crudi, inoltre la presenza di una quantità ridotta di zucchero lo rende gradevole ed equilibrato.

Inutile dire quale e quanto successo abbia avuto questo tiramisù, difficile smettere di mangiarlo, bisogna proprio imporselo.

Se intendete replicare il tiramisù alla crema e mascarpone, di seguito gli ingredienti necessari:

Un pacco di savoiardi da 300 grammi, io Matilde Vicenzi,

una moka da sei caffè,

500 grammi di mascarpone,

4 albumi,

cacao in polvere,

per la crema:

un litro di latte,

4 tuorli,

4 cucchiai di zucchero,

3 cucchiai rasi di farina.

Prepariamo il caffè e lasciamolo intiepidire.

Prepariamo la crema, mettiamo a bollire il latte, separiamo i tuorli dagli albumi, aggiungiamo lo zucchero e montiamo per cinque minuti con le fruste elettriche, incorporiamo la farina setacciata.

image

Quando il latte arriverà a bollore rovesciamolo sul composto di uova, mescoliamo bene e riversiamo il tutto nella pentola facendo riprendere il bollore.

Lasciamo che la crema si addensi un po, sarà spumosa.

image

Spegniamo, trasferiamo la crema in  un contenitore e facciamola raffreddare bene, magari immergendo il contenitore nell’acqua fredda, mescoliamola ogni tanto.

Quando la crema sarà fredda, montiamo gli albumi a neve ferma, lavoriamo il mascarpone, con una spatola, uniamo prima questo alla crema e successivamente gli albumi incorporandoli bene.

image

A questo punto assembliamo gli ingredienti:

prendiamo una pirofila oppure, se preferiamo delle coppe monoporzione, bagniamo bene i savoiardi nel caffè e disponiamoli sul fondo del recipiente scelto, io il caffè non lo zucchero.

Copriamo i savoiardi con abbondante crema, formiamo altri strati, alternando gli ingredienti fino ad esaurimento.

cospargiamo la superficie con abbondante cacao in polvere e lasciamo riposare in frigo per un’oretta almeno, prima di servirlo.

image

Il tiramisù alla crema e mascarpone si può preparare in anticipo e tenere in frigo coperto con la carta stagnola, suggerisco di spolverizzare il cacao poco prima di servire per evitare che diventi fangoso.

 

 

Precedente Crema di broccoli e patate Successivo Spaghetti alla chitarra acciughe e mozzarella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.