Sugo all’amatriciana

image

Per preparare il sugo all’amatriciana gli ingradienti sono 3.
Ci possono essere delle varibili ma sostanzialmente:

150 grammi di guanciale,
800 grammi di pomodoro, peleti, passata o come si preferisce,
Mezzo bicchiere di vino bianco.

Ovviamente pecorino grattugiato,
Pasta, non amo i bucatini, 500 grammi,
Sale qb.

Far rosolare nella padella il guanciale tagliato a cubetti avendo l’accortezza di tagliarlo in modo che si distribuisca la poca parte magra nei pezzetti, spruzzarlo con il vino e far evaporare; con una schiumarola togliere il guanciale e tenerlo da parte, nel sughetto rimasto sul fondo della padella cuocere il pomodoro una decina di minuti, una della variabili puo’ essere un pizzico di peperoncino se il guanciale non fosse abbastanza pepato, regolare di sale e incorporare il guanciale.
Fare amalgamare per un paio di minuti.

Nel frattempo avremo cotto la pasta in acqua salata, la scoliamo al dente e la facciamo saltare nel sugo.

Impiattiamo caldissima e spolveriamo con abbondante pecorino.

Precedente Arrosto al vino rosso al forno Successivo Plumcake alla banana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.