Spezzatino e funghi

image

Secondo e contorno insieme, non velocissimo ma volendo può essere considerato un piatto unico.

Si potrebbe utilizzare la pentola a pressione per la cottura dello spezzatino ma il risultato non è proprio lo stesso.

800 grammi di spezzatino di manzo,
un bicchiere di vino rosso,
una cipolla, una carota. un gambo di sedano,
peperoncino,
un cucchiaio di farina,
4 cucchiai di olio,
brodo qb,
sale qb.

Per i funghi:

500 grammi di champignon,
1 spicchio di aglio,
2 cucchiai di olio,
sale qb
prezzemolo, facoltativo.

In un tegame, fare appassire le verdure tagliate a pezzetti nell’olio,
aggiungere la carne e far rosolare, versare la farina, amalgamare e aggiungere il vino.

Far cuocere fino a completa evaporazione e aggiungere il brodo necessario per continuare la cottura; regolare il sale, un pezzetto di peperoncino o se preferite il pepe.

Il segreto della riuscita di questo spezzatino è il tempo di cottura, quindi non dobbiamo avere fretta, diciamo che due ore è il minimo sindacale.

Abbiamo tutto il tempo per preparare i funghi;

in una padella scaldiamo l’olio con l’aglio, aggiungiamo i funghi che avremo pulito, io li lavo, e tagliato a pezzetti e facciamo cuocere una decina di minuti; saliamo solo a fine cottura.

Il prezzemolo, dovendoli aggiungere allo spezzatino, non lo gradisco ma nulla vieta di aggiungerlo appena pronti.

image

10 minuti prima di togliere dal fuoco lo spezzatino versare i funghi e terminare cosi la cottura.

Un’idea potrebbe essere anche condirci la polenta… perchè no!!!

Precedente Rotolo di pasta sfoglia con spinaci e mozzarella Successivo Tramezzini al salmone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.