Spaghetti alla chitarra acciughe e mozzarella

Spaghetti alla chitarra acciughe e mozzarella, un primo piatto coloratissimo, buonissimo e semplicissimo da realizzare.

image

Sono certa che se proverete a replicarlo, diventerà anche per voi un cavallo di battaglia.

Ingredienti semplici e genuini sono alla base degli spaghetti alla chitarra acciughe e mozzarella, un piatto molto saporito, grazie alla presenza delle acciughe che però viene equilibrato dalla mozzarella sciolta a fine cottura.

Gli ingredienti per 4 persone sono i seguenti:

400 grammi di spaghetti alla chitarra
q. b. di peperoncino

1 spicchio di aglio
200 grammi di mozzarella
6 filetti di acciughe
la scorza grattugiata di due arance
q.b. di olio extravergine di oliva
1 mazzetto di prezzemolo
q. b.di sale
2 fette pancarrè, io ho utilizzato quello ai cinque cereali.
Mentre l’acqua salata bolle, tagliamo a piccoli pezzi il pancarrè, grattugiamo la scorza delle arance e tagliamo a dadini la mozzarella che avremo fatto scolare per privarla dell’acqua in eccesso.
In una padella capiente scaldiamo  due cucchiai di olio, aggiungiamo i filetti di acciughe e facciamoli sciogliere.
Tritiamo l’aglio, trasferiamolo nella padella insieme al peperoncino tritato.
Prepariamo un trito di prezzemolo e teniamolo da parte.
Mentre la pasta cuoce, aggiungiamo ancora due cucchiai di olio alla padella e mettiamo i pezzetti di pane che in questo modo  abbrustoliranno e prenderanno sapore.
image
Con la schiumarola togliamo i pezzetti di pane e teniamoli in caldo.
Scoliamo la pasta al dente e saltiamola nella padella, se dovesse essere necessario versiamo un mestolo di acqua di cottura.
Riprendiamo il pane e aggiungiamolo alla pasta.
Prima di togliere dal fuoco, aggiungiamo anche la mozzarella e la buccia dell’arancia.
Serviamo gli spaghetti alla chitarra acciughe e mozzarella caldissimi decorando con il  prezzemolo tritato e ancora un pochino di buccia di arancia.
Come con pochi ingredienti si può realizzare un piatto tanto buono, provatelo e se vi piacerà fatemelo sapere, mi farà piacere.

 

 

Precedente Tiramisù alla crema e mascarpone Successivo Penne carciofi e cozze

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.