Spaghetti acciughe e pangrattato

Spaghetti  acciughe e pangrattato

Se vogliamo dedicarci a quacosaltro bisogna inventare un pranzo veloce… Detto , fatto!

Questi spaghetti soddisfano appieno l’esigenza:

500 gr di spaghetti, io uso quelli nr 10 di gragnano,
6 filetti di acciuga,
Olio, aglio, peperoncino,
50 gr di pangrattato,
Una manciatina di pecorino grattugiato.

In una padella capiente scaldare l’olio con aglio peperoncino e le acciughe che ovviamente si sfalderanno,
Togliere l’aglio.

Tostare il pangrattato in una padella antiaderente e tenere da parte.

Cuocere gli spaghetti in acqua salata, scolarli e saltarli nella padella con il composto di olio e acciughe, se necessario aggiungere un po’ di acqua di cottura, aggiungere il pangrattato e amalgamare il tutto.

Impiattare caldissima e appena appena, se piace, una spolverata di pecorino.

Attenzione al sale, la presenza abbondante delle acciughe spinge a ridurlo.

Precedente Rigatoni broccoli e salsiccia Successivo Piccole delizie di patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.