Sbriciolata con crema di ricotta al limone

image

Premetto che a me piace tanto la ricotta, altrettanto il limone per cui e’ stato automatico pensare di mischiare i due sapori.

La Sbriciolata con crema di ricotta al limone e’ piaciuta tanto, non troppo dolce e mi ha dato modo di utilizzare le marmellate che ho preparato precedentemente, si perche’ al posto del limone fresco ho ho incorporato nella ricotta proprio queste.

Per la crema di ricotta cosi’ fatta:

900 grammi di cotta,
2 vasetti di marmellata di limone x un totale di 500 grammi.

Ovviamente nulla vieta di utilizzare il limone fresco, in questo caso sara’ il succo di tre limoni e la scorza di uno, piu’ 200 grammi di zucchero.

In tutti e due i casi mescolare gli ingredienti e tenere da parte.
image

Per la pasta necessaria per una teglia 26:

400 grammi di farina,
1 uovo,
200 grammi di burro,
100 grammi di zucchero,
Zucchero a velo qb.

Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pasta granulosa, formare uno strato sulla base della teglia compattandola con le mani, versare la crema di ricotta e sempre con le mani cospargere il resto della pasta a mo di briciole.

Cuocere in forno a 180 gradi per trenta minuti o fino a quando non presenta un bel colore giallo ocra.
image
Togliere dalla teglia quando gia’ fredda e cospargere con lo zucchero a velo.

Precedente Pizzoccheri piccanti Successivo Focaccia integrale con tanni di zucchina o "grattaculi"

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.