Rustica di scarola

image

Ah! La scarola! Quando mi capita di prenderla conservo il cuore interno, piu’ tenero,, e lo condisco come un’insalata qualunque, e’ particolare cosi’ croccante.
Ovviamente il resto la lesso.

Se si ripassa in padella diventa gia’un contorno buonissimo ma utilizzarla per preparare una torta rustica di scarola e’ decisamente meglio.

700 grammi di scarola gia’lessata,
250 grammi di olove nere denocciolate,
Tre cucchiai di olio,
Peperoncino e sale qb,
3 filetti di acciughe,
1 spicchio di aglio,
Un cucchiaino di capperi dissalati,
2 rotoli di pasta sfoglia.

In una padella far scaldare l’olio con l’aglio, schiaccare le acciughe, e un pizzico di peperoncino,aggiungere la scarola far cuocere dieci minuti, aggiungere i capperi e le olive, continuare la cottura per ulteriori 5 minuti, salare se necessario vista la presenzadelle acciughe e dei capperi, spegnere il fuoco.

Rivestire la teglia con un rotolo di pasta sfoglia e ricoprire con la scarola, chiudere con il secondo rotolo e sigillare su tutta la circonferenza.
image
Infornare a 180 gradi per trenta minuti, o finche’ non e’ bella colorita sulla superficie.

Per me e’ un piatto unico.

Precedente Melanzane alla parmigiana Successivo Ceci piccanti al pomodoro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.