Risotto allo zafferano tartufato

 

Il risotto allo zafferano tartufato e’ stato un mio piccolo capolavoro.

image

L’ho preparato in un’occasione in cui mi sono trovata a dover fare qualcosa per un giorno importante e non aver tempo da dedicare a una preparazione lunga.

E’ evidente , lo capirebbero tutti gia’ dagli ingredienti utilizzati, che e’ una preparazione semplice e veloce ma io sono orgogliosa ugualmente. ☺️

Veniamo agli ingredienti per 4 persone:

350 grammi di riso carnaroli,

2 bustine di zafferano,

50 grammi di tartufo,

una piccola cipolla,

3 cucchiai di olio extravergine di oliva,

Brodo di carne un litro circa,

mezzo bicchiere di vino,

grana grattugiato, a piacere,

sale qb.

Iniziamo con il preparare il brodo, va bene anche di dado, io utilizzo il cuore di brodo.

Prepariamo la solita base per il risotto tritando la cipolla e facendola dorare in due cucchiai di olio, versiamo il riso e facciamolo tostare, deve diventare lucido, versiamo il vino e lasciamolo sfumare.

Versiamo parte del brodo e aggiungiamo man mano che il riso lo assorbe.

qualche minuto prima di spegnere il fuoco sciogliamo lo zafferano in un goccio di brodo e aggiungiamolo al riso, mi piace quando diventa tutto giallo.

A questo punto mantechiamo con un cucchiaio di olio e togliamo dal fuoco.

Grattugiamo il tartufo, una parte la aggiungiamo al risotto insieme al grana, il resto distribuiamolo sul piatto singolo prima di servire.

Buon appetito.

 

 

Precedente Coratella di abbacchio con i carciofi Successivo Tortine di mele panburrose

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.