Riso patate, carote e scamorza

image

Personalmente preferisco il riso alla pasta, spesso capita che cucinando un primo di pasta mentalmente ipotizzo la stessa versione con il riso.

Anche in questo caso ho tramutato la più classica pasta e patate in riso e patate, con l’aggiunta di carote.

Per 400 grammi di riso:
3 grandi patate,
4 carote,
200 grammi di scamorza affumicata,
4 cucchiai,parmigiano grattugiato
brodo, a scelta, qb
olio,
cipolla,
sale.

Sbucciare le patate e le carote, tagliarle a pezzi e metterle a cuocere nel brodo; preparare la base per il risotto, in tre cucchiai di olio fare appassire la cipolla,versare il riso e farlo tostare, aggiungere due mestoli di brodo e far andare con la cottura.

Con il minipimer frullare grossolanamente le verdure e versare la purea ottenuta nel riso.
Regolare il sale.
Aggiungere il brodo necessario per terminare la cottura del riso; tagliare a tocchetti la scamorza, incorporarla al riso facendola sciogliere ma senza cuocere, lo stesso con il parmigiano.
Spegnere il fuoco e mantecare con un cucchiaio di olio.

In virtù della presenza delle patate frullate resterà piuttosto cremoso.

Precedente Bombe fritte Successivo Crema di nocciole e mascarpone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.