Pasta rosé

image
Della serie….. quando mancano le idee, devi preparare qualcosa per pranzo e non sai cosa fare.

La pasta rosé è il risultato di uno di questi giorni, qualcosa si riesce sempre a rimediare.

Chi non ha in frigo del pomodoro, della ricotta e una manciata di grana grattugiato?

Tutto qua!!!!

Mentre bolle l’acqua salata prepariamo:

un sugo di pomodoro per 350 grammi di pasta che raccolga,
300 grammi di pomodori freschi o pelati,
due cucchiai di olio,
uno spicchio di aglio,
un pizzico di peperoncino, opzionale,
300 grammi di ricotta,
una manciata di grana grattugiato,
sale qb.

Prepariamo il sugo di pomodoro facendo imbiodire l’aglio nell’0lio, cuociamo i pomodori e regoliamo di sale.
image
Togliamo il sugo dal fuoco, mescoliamo con la ricotta e il grana, scoliamo la pasta al dente e condiamola avendo l’accortezza di aggiungere un pochino di acqua di cottura della pasta se il sugo dovesse risultare troppo denso.

Pronta!

Servire con una spolverata di grana.

Precedente Tramezzini di melanzane con le acciughe Successivo Maionese velocissima

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.