Pane con semi di girasole e sesamo con i licoli

image

Sono troppo contenta di questo risultato, non posso fare a meno di condividerlo.

La pasta madre liquida è veramente straordinaria; non necessita di grande dispendio di energie ed è sempre pronta all’uso.

Per questo impasto ne ho usata una quantità abbondante perchè avevo bisogno di far lievitare una farina non forte.

400 grammi di licoli,
400 grammi di farina nera con i semi,
600 + 100 grammi x l’aggiunta di farina manitoba,
500 grammi di acqua tiepida,
una bustina di zucchero,
un cucchiaio di sale,
tre cucchiai di olio.
image

Ieri sera ho impastato tutti gli ingredienti, sciogliendo prima i licoli con l’acqua, ho versato lo zucchero, l’olio e la farina, ho impastato e solo alla fine ho aggiunto il sale.

Ho lasciato l’impasto coperto tutta la notte, alle 6 di questa mattina ho reimpastato leggermente e formato le pagnotte e i panini posandoli nelle teglie infarinate.

Ho acceso la lampadina del forno e ho lasciato le teglie con la pasta a riposare per due ore.

Ho portato il forno a temperatura 200 gradi e ho cotto x 35 minuti…… spettacolo!!!
image

Precedente Involtini alla pizzaiola Successivo Strudel di funghi, patate e provola affumicata

2 commenti su “Pane con semi di girasole e sesamo con i licoli

  1. E hai tutti i motivi per essere contenta; è bellissimo! Anche io trovo che il lievito liquido sia molto più comodo da gestire, rispetto alla pasta madre e non mi sembra troppo il quantitativo da te utilizzato, in fondo hai usato un kilo di farina e il lievito liquido è formato in gran parte da acqua. Bravissima, bel risultato. 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.