Panbrioche di zucca

image

Gli ingredienti che ho utilizzato sono i seguenti:

Un kg di zucca,
1 kg di farina manitoba,
25 gr di lievito di birra,
un cucchiaino di zucchero,
un cucchiaino di sale,
150 ml di latte,
un cucchiaio di strutto oppure tre cucchiai di olio evo.

Ho iniziato con l’elenco degli ingredienti perchè, in realtà, quello che si vede in foto è il risultato di un esperimento ben riuscito.

Ho pulito la zucca, un kg di questa l’ho messa in forno a 160 gr e l’ho fatta cuocere fino ad ammorbidirla, ho eliminato l’acqua in eccesso e l’ho frullata con il minipimer.

Ho sciolto il lievito nel latte tiepido aggiungendo sale, zucchero e strutto;
ho incorporato la zucca frullata e infine la farina.

quì la particolarità: l’impasto rimane piuttosto morbido, non importa, l’ho diviso in due parti, una nella teglia facendo uno strato sottile e una nella teglia a ciambella riempendo a metà; ho messo le teglie in forno spento con la luca accesa e lasciate per tutta la notte.

Al mattino l’impasto era raddoppiato, ho fatto cuocere a 180 gradi per un’ora la ciambella, più alta e 40 minuti la focaccia.

Una crosticina deliziosa esterna e morbida all’interno, colore e sapore bello e buono.

http://blog.cookaround.com/ritama/focaccia-di-zucca-imbottita-con-prosciutto-e-mozzarella/

Precedente piccole sfoglie ripiene di crema di limoni Successivo Girelle al sugo di salsiccia secca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.