Mozzarella in carrozza cabrio

image
In effetti se andiamo ad analizzare il risultato, questo é…. mozzarella in carrozza cabrio.

Inutile spiegare perché cabrio, si intuisce perfettamente, manca la parte superiore della carrozza.

Sicuramente più golosa della classica e siccome cotta al forno, anche molto più leggera e digeribile.

Senza nulla togliere, adoro i fritti anche se non molto salutari però in questo caso… 1 a 0 per il forno.

Non è stata una scelta premeditata ma dettata dal fatto che avevo un sacco di mozzarella da utilizzare, quindi ho preferito preparare la mozzarella in carrozza in un unico strato, da qui cabrio.

Non mi dilungo nelle spiegazioni perchè veramente una ricetta da principianti quindi passiamo agli ingredienti necessari.

16 fette di pancarrè per tramezzini,
600 grammi di mozzarella,
3 uova,
mezzo bicchiere li latte,
sale e pepe qb,
farina qb.

Battiamo le uova con il latte il sale e il pepe.

Tagliamo a fette la mozzarella.
image


Passiamo le fette di pane nella farina e poi tuffiamole nel composto di uova.

Ungiamo leggermente una teglia antiaderente e disponiamo le fette bel allineate.

Distribuiamo abbondante mozzarella e inforniamo a 200 gradi per 20 minuti, la mozzarella deve sciogliersi ma non colorarsi troppo.
image

Servire fumante e filante, non so voi ma a me è piaciuta tanto.
image

Precedente Zuppa di ceci contadina Successivo Fagioli all'uccelletto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.