Linguine con pomodorini, acciughe e pangrattato

image

Appena raccolti conservano ancora tutto il profumo della terra, i pomodorini che solo a guardarli danno un senso di appagamento, li mangio così: dalla pianta alla bocca e con quelli che rimangono ci preparo il sugo per la pasta 😉

Si possono abbinare a una infinità di ingredienti, oggi mi viene in mente di preparare le linguine con pomodorini, acciughe e pangrattato.

La base è quella di aglio, olio e peperoncino, quindi:
image
400 gr di linguine,
350 gr di pomodorini ciliegini
5 filetti di acciughe sott’olio
50 grammi di pangrattato
prezzemolo,
uno spicchio di aglio,
5 cucchiai di olio,
sale qb,
peperoncino qb.

Mettiamo a bollire l’acqua salata.

In una padella scaldiamo olio, con l’aglio e il peperoncino; appena l’aglio è imbiondito lo togliamo e sminuzziamo i filetti di acciughe, tagliuzziamo anche il prezzemolo e lo aggiungiamo, tagliamo i pomodorini a metà completiamo la cottura, il sale non dovrebbe servire.
image
Buttiamo la pasta e versiamo un mestolo di acqua di cottura nel sugo.

Su un padellino antiaderente tostiamo il pangrattato e teniamolo da parte.

Scoliamo la pasta e saltiamola un paio di minuti nella padella, incorporiamo il pangrattato e qualche fogliolina di prezzemolo.

Servire caldissima.

In virtù della presenza del pangrattato diluire il sugo prima di condire.

Precedente Ketchup da pomodoro fresco Successivo Risotto al pomodoro...filante

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.