Le frittelle della Vigilia

image
Prima la pastella:

acqua frizzante freddissima e birra altrettanto fredda 50 e 50,

farina,

un pizzico di lievito in polvere.

Versare i liquidi e aggiungere la farina fino a raggiungere una consistenza che non sia liquida ne’ dura,  la mia dose e’ : 750 cl di liquido e 400 gr di farina,

aggiungere il lievito, amalgamare bene e far riposare in frigo per un’oretta.

Immergere gli ingredienti da friggere facendoli avvolgere dalla pastella e versare in olio bollente, io utilizzo la friggitrice senza cestello.

Aggiungere sale solo appena pronti.

Precedente Pan brioche delle feste Successivo Chicche di tiramisu' tartufato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.