Il brodo

image

La base ideale per molte ricette della nostra cucina, anche da solo, però, può essere apprezzato specialmente in giornate fredde e uggiose.

Bisogna dedicarci un pò di tempo ma il risultato è gratificante.

Per avere un buon brodo di carne far cuocere si parte dall’acqua fredda, quindi:
un kg di carne da brodo, possibilmente un osso del ginocchio,
carota, sedano e cipolla,
due patate,
sale, qualche chiodo di garofano.
Crostini per il consommè.

Picchettare la carne con i chiodi di garofano e insieme a tutti gli altri ingredienti metterla in una pentola con acqua fredda; portare a bollore e far cuocere almeno per due ore, regolare il sale.
image

A questo punto ci troviamo due portate, una brodo con tutti gli utilizzi che ne possiamo fare, due lesso da cucinare come meglio ci aggrada.

Il brodo…. consommè con crostini a piacere e una patata schiacciata.

Precedente Pasta e ceci alla romana Successivo Graffe con le patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.