Frutta secca pralinata

Qualcosa da sgranocchiare?
Mangiato niente finora…….

Nocciole e mandorle, ne abbiamo ancora? Procuriamoci anche zucchero, acqua, cioccolato e panna.

Ugual peso di frutta secca e zucchero, 100 gr di ognuno,due cucchiai di acqua e mettiamo in un pentolino;
Facciamo cuocere fino a quando il liquido che si formera’ all’inizio si cristallizzera’ avvolgendo la frutta secca.

Finito questo processo la pralinatura e’ pronta ma per perfezionare la cosa e non farci mancare niente, tuffiamo la frutta che ho lasciato indurire compatta, a mo’ di croccante,in un composto liquido di cioccolato e panna che una volta raffreddato raccogliera’ questa ” sciocchezzuola”. Da conservare in frigo, preferibilmente.

Precedente Ciambella con farina di riso, ricotta e banane ganasciata Successivo Mozzarella in carrozza al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.