Frollini tuffati nel cioccolato

Anche le cose piu’ semplici possono aspirare a fare un figurone, basta considerarle nel modo giusto. L’abito non fa il monaco? A volte si e a volte le apparenze sono quello che sembrano, come questi biscotti…nella loro semplicita’
vivono una nuova esperienza. A chi non sarebbe piaciuta una colazione da Tiffany?

5

Semplici biscotti di pasta frolla avvolti in una copertura di cioccolato fondente.

Per la pasta frolla:
500 grammi di farina,
Buccia di limone grattugiata,
1 uovo,
250 grammi di burro,
75 grammi di zucchero,

Per la copertura 500 grammi di cioccolato fondente.

Impastare tutti gli ingredienti, formare un panetto liscio, avvolgerlo nella pellicola e tenerlo in frigo quanto piu’ e’ possibile. Il mio amico pasticcere, che mi dette la ricetta mi disse che la pasta frolla piu’ riposa e meglio e’.

Tendere con il matterello la pasta, spessore un centimetro,
Con un taglia pasta ricavare dei dischetti o forme che si preferisce.

Disporre in una teglie e infornare a 180 gradi per 20 minuti.

Nel frattempo sciogliere a bagnomaria 500 grammi di cioccolato fondente, tuffarci i biscotti, tirarli via con una pinza e posarli su un piatto ricoperto di carta da forno. Lasciare raffreddare la copertura dopo di che disporre i biscotti ottenuti su un vassoio.

Precedente Marmellata di mandarini Successivo Scaloppine di pollo all'arancia amara

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.