Frittelle di zucca a lievitazione naturale

image

E per chiudere in dolcezza questo carnevale prepariamo le frittelle di zucca a lievitazione naturale.

Un modo diverso per proporre il dolce fritto carnevalesco.

Necessita un po di tempo per la lievitazione, naturalmente, possiamo sostituire il lievito madre con il lievito di birra, ma se vogliamo seguire questa ricetta ci dobbiamo sbrigare.

Procuriamoci questi ingredienti:

500 grammi di zucca già cotta,

400 grammi di farina,

3 uova,

2 cucchiai di pasta di arancia o il succo e la buccia grattugiata di un’arancia,

150 grammi di licoli,

due cucchiai di zucchero,

un pizzico di sale,

una bustina di vanillina,

due cucchiai di latte tiepido,

olio di semi per friggere,

zucchero per cospargere le frittelle.

Le operazione propedeutiche alla realizzazione delle frittelle sono: la cottura della zucce e il rinfresco del lievito.

In una ciotola diluiamo il lievito con due cucchiai di latte, aggiungiamo la zucca, le uova, lo zucchero, la vanillina. l’arancia, e amalgamiamo sommariamente gli ingredienti.

image

Incorporiamo il sale e  la farina un po per volta fino ad ottenere un impasto che omogeneo ma morbido.

image

Copriamo con uno strofinaccio e lasciamo lievitare in forno con la luce accesa.

A lievitazione avvenuta, i tempi cambiano se abbiamo deciso di utilizzare il LDB, ci vorranno 7/8 ore circa, facciamo scaldare l’olio,io preferisco quello di semi di girasole, e con un cucchiaio prendiamo dei pezzi di impasto e facciamo cuocere poche per volta, la temperatura dell’olio si aggira sui 170 gradi.

Non prendiamo cucchiaiate molto grandi altrimenti le frittelle restano crude all’interno.

Suggerisco di utilizzare una pentola piccola e alta in modo l’olio si sviluppi in altezza e  che le frittelle affoghino e abbiano modo di girarsi agevolmente.

image

Scolare su carta assorbente e cospargere con zucchero semolato.

 

 

Precedente Marmellata melarancia e limone Successivo Super togo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.