Frittata con i carciofi al forno

image

Rigorosamente al forno, la frittata ormai la preparo solo così, è più leggera e sicuramente più saporita perchè il sapore degli ingredienti non si mischia con quello dell’olio di frittura, basta usare una teglia antiaderente e l’olio si può evitare.

Ho preparato questa frittata perchè mi serviva qualcosa per riempire un panino che non fosse secco quando lo avrei mangiato, lo scopo è stato raggiunto alla grande.

E’ bastato un carciofo e:
4 uova,
mezzo bicchiere di latte,
due cucchiai di parmigiano grattugiato,
una fetta di provola affumicata tagliata a dadini,
sale, pepe e una decina di foglioline di mentuccia,
due cucchiai di olio.

Pulire il carciofo togliendo le foglie più dure e spuntarlo, lasciarlo in acqua acidulata con il limone, sbattere le uova con il latte, salare e pepare, aggiungere anche il parmigiano.

Tagliare a spicchi sottili il carciofo e saltarlo in una padella con l’olio, tagliuzzare la mentuccia e aggiungerla al carciofo, salare leggermente; rovesciare il carciofo nell’impasto di uova,il tutto poi versarlo nella teglia che mettero in forno a 180 gradi per 20 minuti.

La frittata con i carciofi al forno è pronta.

Precedente Crostata di ricotta e mascarpone Successivo Mele annurche cotte

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.