Focaccia semintegrale con pasta madre

image
Rinfrescando la pasta madre sorge sempre il problema di come utilizzare quella in esubero non volendo buttarla via.

Questa volta avendo un po più di tempo l’ho lasciata lievitare più volte rimpastandola e utilizzando la farina integrale; il risultato è stata una pasta semintegrale leggera e gustosa.

Per la farcitura,
due patate,
tre pomodori maturi,
250 grammi di mozzarella,
rosmarino, sale, pepe qb
tre cucchiai di olio.
image
Ungere una teglia tonda con un cucchiaio di olio, spianare la pasta e lasciarla riposare una mezz’ora prima di condirla, nel frattempo sbucciare e affettare le patate sottilmente,lo stesso con i pomodori e ridurre a cubetti la mozzarella.
Coprire la pasta con uno strato di pomodori, salare e pepare, proseguire con uno strato di patate, salare pepare e distribuire aghi di rosmarino.

Portare il forno a temperatura 200 gradi o in base al proprio forno, infornare per 20 minuti, tirare fuori la teglia e distribuire la mozzarella.

Cuocere ancora per 10 minuti, lasciarla raffreddare un pochino e servire.
image

Precedente Crema di arancia amara Successivo Riso alla cantonese con i gamberetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.