Fiori di zucca fritti

 

Ogni giorno ne raccolgo una ventina, poi oggi me li ha portati anche Emanuela cosi’ quantita’ giusta per friggere.

Ditemi quello che volete, anche io ci preparo la pasta, la frittata, il risotto, li metto sulla pizza ma fritti sono il massimo, per quanto mi riguarda sono poche le cose che mi piacciono di piu’ dei fiori di zucca fritti.

image

Intanto prepariamo la pastella,

500 ml tra acqua gassata e birra, tutto molto freddo,
400 grammi di farina,
Un pizzico di sale.

Questa la pastella leggera che uso per preparare i fiori di zucca fritti.

La preparo aggiungendo ai liquidi la farina, poi regolate voi la vostra consistenza ideale, aggiungo il sale a la lascio riposare in frigo un’ora.

Nel frattempo preparo per i fiori, quindi li privo del pistillo e la parte finale.

Mozzarella qb da tagliare a dadini,
Filetti di acciuga sempre tagliati a piccoli pezzetti.

Inserisco in ogni fiore un pezzetto di acciughina e un dadino di mozzarella, appena pronti li tuffo nella pastella e li cuocio in olio caldissimo nella friggitrice senza cestello.

image

Appena dorati da ambo i lati, li tiro via con un mestolo forato e li metto su carta da cucina per assorbire l’ unto in eccesso, anche se cotti cosi’ non assorbono olio.

image

Mica ci arrivano a tavola!

Precedente La Cardinale Successivo Crostata di ricotta e lamponi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.