Filetti di sogliola alla mugnaia

image
Mi è sembrato di riscoprire l’acqua calda.

I filetti di sogliola alla mugnaia è un altro must della cucina che ogni tanto viene riproposto.

La sogliola è uno dei pesci che mangia anche chi non gradisce quello con le spine, come mio figlio che ha, praticamente, smesso di mangiarlo da quando ha tenuto una spina sottilissima piantata in gola, per un sacco di tempo, senza che niente e nessuno riuscisse a toglierla.

Ho preso i filetti già puliti ma nulla toglie che chi è più bravo di me, noi non abbiamo la cultura del pesce, anche se a me piace tanto, prende la sogliola intera e se la sfiletta da se.

Filetti di sogliola, ne ho preparati sei,
farina qb,
latte qb,
due cucchiai di burro,
il succo di un limone,
sale e pepe qb,
prezzemolo.

Passare i filetti nella farina, immergerli nel latte e ancora nella farina.
image

In una padella sciogliere il burro e adagiare i filetti infarinati, farli cuocere da entrambi i lati e versare il succo del limone, regolare sale e pepe.
image
Disporre sul piatto e distribuire qualche fogliolina di prezzemolo.

Per il contorno un’insalata verde va benissimo.

In una padella scal

Precedente Crema di caffè Successivo Biscotti con i fiocchi di avena

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.