Fettuccine al pesto, patate e fagiolini

image

Dalla tradizione genovese, questo primo piatto, nel nostro caso fettuccine al pesto, patate e fagiolini, viene replicato in tutta Italia, perchè semplice e fresco.

Già la pasta condita con il pesto è buonissima, se poi ci aggiungiamo anche le patate e fagiolini, il risultato è un successo assicurato.

Il pesto lo preparo ogni anno, poichè riesco a reperire un sacco di basilico, e poi lo congelo in vasetti di vetro.

Lo preparo in questo modo:
la stessa quantità di basilico, pinoli e parmigiano grattugiato,
solitamente 50+50+50,
mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva,
due spicchi di aglio.

Si può evitare l’aglio, in questo caso io ho evitato anche il parmigiano.

Ho frullato basilico, pinoli, olio e aglio e ho congelato come detto sopra.
image

Ho preso 100 grammi di pesto,
50 grammi di parmigiano grattugiato,
400 di fettuccine secche,
200 grammi di fagiolini,
4 patate,
sale qb,

Ho pelato le patate e tagliate a cubetti, lavato i fagiolini, spuntate le estremità e spezzati i tre parti.

Ho messo l’acqua salata a bollire, ho rovesciato patate e fagiolini.
image

Quando l’acqua ha iniziato a bollire ho buttato la pasta, appena cotta ho scolato il tutto e ho rovesciato in una ciotola dove avevo preparato il pesto, e aggiunto il parmigiano grattugiato.

Ho mescolato per benino, facendo amalgamare tutti gli ingredienti e servito immediatamente.

Precedente Spaghetti alle telline (scusate ma è troppo bella) Successivo Sciroppo di more

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.