Fettuccine con bottarga e limone

image

Un primo piatto letteralmente rubato alla tradizione siciliana, non me vogliano i colleghi locali se ci dovesse essere qualche pecca, confido nella loro indulgenza nelle eventuali critiche, che accettero’ di buon grado.

Le fettuccine con bottarga e limone, e’ un piatti ricco e semplice, nella sua semplicita’, buonissimo.

La bottarga, ingrdiente tutto marinaro, non e’ un sapore che si puo’ ignorare, e’ prevalente sugli altri ma si riesce ad addolcire con la buccia del limone grattugiata e la granella di pistacchio, entrambi coprotagonisti di questo piatto.

Andiamo a vedere gli ingredienti necessari e il procedimento.

Per 4 persone:

400 g di fettuccine fresche,

80 g di bottarga di muggine o di tonno,

60 g di pangrattato,

1 ciuffo di prezzemolo,

Uno spicchio di aglio

1 limone non trattato

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

sale.

image

Mentre l’ acqua salata bolle, facciamo scaldare l’olio e l’aglio, che poi toglieremo, in una padella capiente.

Fare attenzione al sale, considerando la sapidita’ della bottarga.

In un’altra abbrustoliamo il pangrattato facendo attenzione a non farlo colorire troppo.

Grattugiamo la bottarga, la buccia del limone, laviamo e asciughiamo il prezzemolo e tritiamolo grossolanamente.

Caliamo la pasta, che essendo fresca, cuocera’ in pochi minuti.

Versiamo un mestolo di acqua di cottura nella padella, scliamo la pasta e saltiamola velocemente.

Incorporiamo il pangrattato, mischiamo la bottarga con la buccia del limone e la granella di pistacchi e incorporiamo anche questi ingredienti.

image

Se necessario aggiungere acqua di cottura.

Servire immediatamente cospargendo ogni piatto con un trito di prezzemolo.

Precedente Gnocchi di parmigiano con pesto di zucchine e pistacchi Successivo Smoothie banana e lamponi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.