Eliche rigate con le melanzane

image

Mi e’ capitato spesso di trovarmi nei paesi della Sicilia, della Puglia e della Calabria, o dei paesi del sud in genere, dove la melanzana e’ la regina indiscussa delle verdure; ebbene non sono riuscita a contare in quanti modi si puo’ cucinare.

Ancora un formato di pasta unico, Tarall’oro colpisce ancora, eliche rigate giganti che hanno raccolto il sugo di melanzane in maniera ottimale, quindi eliche rigate con le melanzane.
image

Gli ingredienti per 500 grammi di pasta:
Una grossa melanzana,
250 grammi grammi di mozzarella,
600 grammi di pomodori pelati,
2 spicchio di aglio,
Un pizzico di peperoncino,
4 cucchiai di olio per le melanzane e tre per il pomodoro,
Una manciata di parmigiano grattugiato,
Basilico,
Sale,

Il sugo si prepara in due tempi; in una padella scaldare 3 cucchiai di olio con l’aglio e il peperoncino, salare e portare a cottura aggiungendo verso la fine alcune foglie di basilico.

Portare a bollore l’acqua salata per la pasta.

Tagliare a dadini la melanzana lasciando tre fette intere, scaldare l’olio con l’aglio e rovesciare la melanzana tagliata, far cuocere 10 minuti e proseguire la cottura con il pomodoro.

Buttare la pasta e scolarla al dente, rovesciarla nel sugo e aggiungere la mozzarella tagliata a dadini e foglie di basilico.

Servire calda con una spolverata di parmigiano e una fetta di melanzana lasciata intera.

Precedente Mini plumcake fragolosi Successivo Confettura di rose

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.