Confettura di fichi e zenzero

 

image

Sono due le confetture istituzionali che preparo in questo periodo: quella di more selvatiche, che ancora sono indietro, e quella di fichi.

Non riesco proprio a resistere, la confettura di fichi e’ speciale, e lo è ancor di di più la confettura di fichi e zenzero.
I fichi li ho praticamente in casa, la proprietaria della pianta e’ Emanuela ma e’ come se fosse anche mia. Sul mio terreno poi  c’ e’ una pianta che si sta sviluppando e comincia a dare i frutti (fiori)  a sua volta.

La mattina mi alzo e faccio la raccolta necessaria.
image
Per 2 kg di fichi,
700 grammi di zucchero,
La buccia di un limone non trattato,
due centimetri di zenzero fresco,
Tutto qua.

Tolgo la buccia ai fichi, li metto nella pentola, interi, insieme allo zucchero e alla buccia del limone.

Cuocio, mescolando spesso, per un’ora, lasciando che i fichi si sfaldino con la cottura.

Dieci minuti prima di spegnere il fuoco, grattugiare lo zenzero e incorporarlo alla confettura.

image
Resteranno, se non integri, con i pezzi piuttosto grandi ma e’ “fichissimo” quando la prendi dal barattolo ed e’ come se mangiassi la frutta fresca.

Preparare i vasi sterilizzati e invasare caldissima, coprire e capovolgere per il sottovuoto.

Per la prima colazione, per farcire la crostata ma provatela con dei pezzetti di pecorino 🙂

Precedente Smoothies Successivo Pesto di zucchine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.