Confettura di fragole e rabarbaro

image

Come si fa a resistere alla tentazione….. ahhhhh le fragole!!!

Belle, buone, allegre, colorate, che altro dire…..piacciono praticamente a tutti.

image

Ne mangio a tonnellate, sono una grandissima amante della frutta ma le fragole mi fanno impazzire.

Ecco il punto…. preparo la confettura con le fragole che non riesco a mangiare, 🙂 .

Ho preparato un po di barattoli di confettura di solo fragole ma avendo a disposizione del rabarbaro che avevo piantato lo scorso anno, ho pensato di unirlo e ottenere quindi la confettura di fragole e rabarbaro.

Mi piace tanto il contrasto dolce-amaro, anche se la percezione dipende dalla quantità di rabarbaro che si aggiunge, ovviamente a piacere.

Per questa ricetta ho utilizzato:

un chilogrammo di fragole,

il succo e la scorza grattugiata di un limone,

300 grammi di rabarbaro,

400 grammi di zucchero.

La preparazione è semplicissima:

Sciacquiamo le fragole e priviamole del peduncolo.

image

Grattugiamo la buccia del limone,spremiamolo e conserviamo i residui e i semini.

Prendiamo i gambi del rabarbaro, laviamoli bene e tagliamoli a piccoli pezzi che lasceremo così, senza frullarli.

image

mettiamo i residui del limone in un velo e leghiamolo.

Tagliamo a pezzetti le fragole, mettiamole a cuocere per 15 minuti, aggiungiamo lo zucchero e il sacchetto con i semini, proseguiamo la cottura per una mezz’ora.

image

Aggiungiamo anche i pezzetti di rabarbaro e finiamo la cottura per un’ora circa.

Controllare la densità, che sia quella desiderata.

Riempire i barattoli, chiuderli e capovolgerli per creare il sottovuoto.

image

Appena freddi etichettare e conservare in dispensa.

 

 

 

Precedente Carciofi alla romana Successivo Il raduno cooka

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.