Chicche di tiramisu’ tartufato

image

Dedicato a quelli che… Dei dolci non si stancano mai, le Chicche di tiramisu’ tartufato sono dei pasticcini a base di pandoro che…. uno tira l’altro e non si finisce più.
Non si può, in questo caso, parlare di riciclo,gli ingredienti sono stati preparati e acquistati appositamente per realizzare questi dolcetti, visto che non è avanzato proprio nulla.

Ovviamente all’occorrenza diventano, speciali dolcetti di riciclo.

Di una semplicità, nella realizzazione, indicibile e lo stesso si può della loro bontà, provare per credere.

Gli ingredienti necessari sono i seguenti:

Un pandoro da 700 grammi,

250 gr di mascarpone,

250 gr di ricotta,

4 tazzine di caffe’ amaro,

Cacao in polvere,

Crema ganache.

Prepariamo la crema ganache, qui la ricetta.

Prepariamo il caffè e teniamolo da parte, lasciamolo raffreddare.

Riduciamo il pandoro in piccoli pezzi, mettiamoli in un contenitore capiente, versiamo il caffè, il pandoro deve essere bene intriso.

Incorporiamo il mascarpone e la ricotta, mescolando con le mani in modo da amalgamare bene gli ingredienti.

Formiamo delle palline e rotoliamole, fino a ricoprirle completamente, nel cacao in polvere.

Distribuiamo le Chicche di tiramisu’ tartufato su un vassoio e decoriamo con fiocchi di crema ganache.

Teniamo le chicche a riposare in frigo un paio d’ore, prima di servire.

 

Precedente Le frittelle della Vigilia Successivo Abbacchio con patate al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.