Capunti casarecci al pesto e philadelphia

image

Un primo di recupero…. quando bisogna cambiare i programmi strada facendo.

Il pesto preparato questa estate è tornato utile, come da programma.

Per 500 grammi di pasta

E’ stato sufficiente mischiare 100 grammi di pesto con 150 grammi di philadelphia, diluire con un mestolo di acqua di cottura della pasta ed è venuto fuori un piatto dal gusto cremoso e gentile.

Precedente Polpette al sugo Successivo Lesso alla picchiapò

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.