Bocconcini di pancetta

image

A me piace tanto la frittura, uso volentieri la friggitrice e la frittura viene bella asciutta.
Quando devo friggere in pastella basta togliere il cestello ed è come farlo in padella.

Ho preparato la pastella con:
2 uova,
mezzo bicchiere di latte,
sale e pepe qb,
2 cucchiai di parmigiano grattugiato,
100 grammi di pancetta a cubetti, anche affumicata,
olio per friggere.

Dopo aver sbaattuto le uova con il latte, il sale, il pepe e il formaggio grattugiato
ho integrato la farina quanta ne ha presa per avere un impasto liscio e mediamente denso,
ho aggiunto la pancetta mescolando in modo da distribuirla bene nell’impasto.

Ho acceso la friggitrice a 190 gradi e tolto il cestello.

Con l’aiuto di un cucchiaio ho versato nell’olio cucchiaiate di impasto e ho lasciato cuocere i bocconcini fino a far prendere il giusto colore; li ho tirati via con una schiumarola e poggiati su carta da cucina.

Vista la presenza della pancetta è consigliabile mangiarli caldi.

Precedente Broccoli 'ttufati Successivo Arrosto al vino rosso al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.