Se esiste un piatto perfetto da portare in ufficio è senza ombra di dubbio questo, riso basmati integrale e riso selvatico con piselli,  uova strapazzate e salsa di soia, bilanciato e completo. Ottimo da mangiare freddo. E senza glutine

riso

Il mix con riso basmati integrale è facilmente reperibile anche nella grande distribuzione, io l’ho preso al Simply, ma ormai è abbastanza diffuso. Generalmente si trova esposto vicino al cous cous e altre specialità “esotiche”.

Procedimento

Il mix di riso basmati integrale va lavato accuratamente e fatto bollire in acqua salata per 30-40 minuti (seguite le indicazioni sulla confezione).

A parte prepariamo i piselli con la cipolla, io ne faccio sempre in abbondanza, e sempre in pentola a pressione, in questo modo:

faccio appassire una cipolla bianca in un filo d’olio extravergine d’oliva, aggiungo mezzo chilo di piselli surgelati, faccio riprendere calore, aggiungo un pizzico di sale e un mestolo d’acqua calda, copro e lascio cuocere 3-4 minuti a partire dal fischio.

Siccome i piselli saranno pronti in pochissimi minuti abbiamo anche il tempo di preparare l’uovo strapazzato. Scaldo una padella antiaderente con un goccino di olio di semi (mais, arachidi o girasole, vanno tutti bene tanto la cottura è velocissima) sbatto leggermente l’uovo con la forchetta e aggiungo un po’ di salsa di soia, verso nella padella e “strapazzo”.

Quando il riso sarà cotto possiamo finire il piatto. Scaldiamo una paio di mestoli di piselli in una WOK a fiamma vivace, aggiungiamo il riso scolato molto bene e le uova strapazzate. Saltiamo tutto per qualche minuto, e solo quando non ci sarà più traccia di liquido nella padella possiamo aggiugere la salsa di soia. La quantità è a piacere, a me per esempio piace molto saporito.

Se ne avete voglia potete aggiungere anche una manciata di semi di sesamo totati.

(Visited 695 times, 1 visits today)

Comments are closed.