Tortino di purea di patate e bieta

tortino_purea
 .

Ingredienti e dosi per 4 persone

per il ripieno:
150 gr. di soffritto (cipolla, carota e sedano, tutto a dadini), 2 cipolle piccole tagliate a rondelle, 500 gr. di bieta erbette, 100 gr. di pecorino grattugiato, latte q. b., 1 uovo, olio, sale e pepe.per la pasta:
1 kg. di patate, latte q. b., 50 gr. di pecorino grattugiato, 1 uovo, sale e pepe, noce moscata grattugiata. olio evo.

.
Preparazione
Preparare il ripieno:
In una padella soffriggere in olio le verdure.Aggiungere le cipolle a rondelle.Unire la bieta e farla insaporire. Versare poco lattee cuocere per pochi minuti. Raffreddare.In una ciotola mettere il composto di verdure, l’uovo, sale, pepe e due manciate di pangrattato. Mescolar poi, lasciare riposare.

torta_di_purea     
torta_di_pur_3    torta_di_purea (2)
.
Preparare la pasta:
Lessare le patate, pulirle e schiacciarle molto bene. In una ciotola mettere il composto con poco latte, il pecorino, sale, pepe, noce moscata, una manciata di pane grattugiato e un uovo. Mescolare molto bene. Lasciare riposare qualche minuto.
 .
  torta_di_purea (3)patate purè gnocchitorta_di_purea (4)
.
.
 
 
 .
.
.Tagliare una patata a fette sottilie sbollentarle per qualche minuto (serviranno per la decorazione finale). Ricoprire una teglia con carta da forno e versare il composto di patate. Foderare bene tutta la teglia ed anche i bordi.
.
purea     torta_di_purea (6)     patate (2)
.
Versare al centro il composto di verdure e stenderlo uniformemente. Con l’aiuto dei lembi della carta da forno formare un bordo tutto attorno alla torta.
.
patateTorta_di_purea (5)torta di purea di patate
.
.
.
.
.
    .
   
.Pressare tutto il bordo con i rebbi di una forchetta. Decorare con le fette di patata sbollentate. Infornare a forno caldo a 230 gradi e cuocere per 60 minuti circa. Raffreddare e servire tiepido o freddo.
.

 Vino

Cerveteri (Lazio). Frascati (Lazio), Soave (Veneto), Recioto (Veneto).
.Tortino_purea_

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Agnello in Tajine con prugne e spezie Successivo Mai provato il Cous cous al «salto»?

Lascia un commento

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.