Scaloppine con funghi porcini freschi

scaloppine ai funghi

La scaloppina non è un taglio di carne e può essere di qualsiasi tipo di carne. E’  un modo di preparare la carne e cioè infarinarla e friggerla. In genere nel burro. alla milanese, bollito, sofffritto , brasato , alla griglia….. a differenza della cotoletta non è impanata.

Ingredienti e dosi per 4 personeFUNGHI-PORCINI-DI-SAN-MINIATO

8 fettine di fesa di vitello ben battute, 500 g di porcini freschi, mezzo bicchiere d’olio, una noce di burro, 1 mazzetto di prezzemolo, 1 spicchio d’aglio, vino bianco secco, farina sale e pepe.

Preparazione

Con un coltellino pelate via la parte terrosa all’estremità inferiore dei gambi dei porcini, prendendo insieme quanta meno polpa è possibile. Mondate anche le parti sciupate. Lavateli velocemente sotto acqua fredda corrente, strofinandoli con uno spazzolino morbido, Asciugateli immediatamente con cura.

Mettete i funghi mondati ed affettati in tegame su fiamma bassa, affinchè fuoriesca l’acqua di vegetazione; dopo un paio di minuti alzate il fuoco, unite l’olio, l’aglio ed il prezzemolo tritati, sale, pepe e lasciate cucinare per 10 minuti.
Infarinate le fettine e doratele in padella col burro facendo attenzione a che non attacchino. Sfumatele col vino e aggiungete i funghi. Proseguite la cottura per altri 15 minuti , quindi servite ben caldo.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente E' Carsôn, il crescione romagnolo Successivo Torta rovesciata di prugne fresche

Lascia un commento

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.