Per fare li sampignon rolè (funghi gratinati) in una ricetta del 1805

funghi gratinati (2)

Sampignon rolè funghi gratinati ricetta del 1805

Archivio Alfassio Grimaldi, Busca (Cn)

«In primo luogo si tagliano li funghi ben fini come se fosse lardo poscia si prenda anchoise aglio cipolle spezie d’ogni sorta, et due rossi d’ovi con gruera gratata et si mischia tutto insieme, poscia si prende quella trancia di funghi e si mete sopra d’essa una cucciarata di detta mistura,

funghi gratinatiet poscia si avilupano poscia si imbura ben la tortiera et si metono sopra et indi si mete detti funghi rolati di pan gratato et poscia una salsa qual è fatta con butiro, farina et ogni sorta di spezie et poscia si torna a metere pan gratato et si mete detta tortiera sotto il forno.»

funghi gratinati (3)

«A tavola nel Risorgimento» di Schena e Ravera. Ed. Priuli & Verlucca, Avvenimenti passioni aneddoti e ricette che hanno riunito gli italiani e la grande cucina nazionale.

Un divertente ed originale libro che ripercorre la storia del Risorgimento in «chiave gastronomica». Una cavalcata attraverso le più importanti tappe che hanno portato all’Unità d’Italia, ciascuna accompagnata da riferimenti culinari e di costume. Il volume è anche arricchito da centoventi ricette da leggere, ma soprattutto da provare, testimonianza di un’epoca e di un proprio gusto nel preparare i cibi e cucinarli. I menu di congressi e matrimoni reali ma anche la tavola di ogni giorno; i trattati firmati in punta di […]

 

*

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Crema fritta della Petronilla Successivo Piadina romagnola “imbottita” con frittata di rosolacce

Lascia un commento

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.