Il Risotto con gamberetti e zucchine è ormai un classico della cucina mediterranea… ma qui ci sono anche i pomodorini!

riso gamberi scampi zucchine

Ingredienti e dosi per 4 persone

350 gr. di riso per risotti (Carnaroli, 250 gr. di zucchine, 200 gr. di gamberetti freschi o surgelati¹, 200 gr. di pomodorini,  brodo o fumetto², 1 cipolla, 20 gr. di burro, vino bianco secco, olio evo, sale e pepe.

Preparazione

Lavate molto bene i gamberi (o gli scampi) in acqua corrente fredda. Fate bollire un litro d’acqua con sedano, alloro, aglio e poco sale, ottenendo così un court-bouillon semplice. Versatevi i gamberi (o gli scampi). Portate ad ebollizione e lasciateli bollire per due minuti. Scolate i gamberi conservando il liquido di cottura. Metteteli a raffreddare in un piatto, poi sgusciateli e, conservate teste e carcasse.

Rimettete sul fuoco la pentola con il liquido di cottura unendo anche i gusci dei gamberi. Fate bollire per 15 minuti, passate il liquido al colino e rimettetelo di nuovo sul fuoco con il dado per brodo.

Fate rosolare la cipolla in una casseruola con l’olio e metà burro. Prima che la cipolla colorisca troppo, aggiungete le zucchine a tocchetti. Unite il riso e lasciatelo tostare per qualche minuto, poi bagnatelo con il vino, fate evaporare a fiamma viva e rigirate in continuazione.

Bagnate il riso con due mestoli di brodo o fumetto dei gamber. Rigirate fino a quando questo sarà quasi completamente evaporato. Unite ancora il liquido fino a metà cottura del riso. Aggiungete, allora, i pomodorini spezzettati ed unite  i gamberi. Quindi terminate la cottura del riso che deve essere al dente.

Aggiungete il burro rimasto. Rigirate con delicatezza per non frantumare i gamberi.

Servite il riso aggiungendo poco pepe. Potete guarnire con prezzemolo tritato.

.

Vino

Soave Classico Superiore (Veneto) servito a 11°C, Forastera (isola d’ischia, Campania), servito a 10°C, Müller-Thurgau del Collio (Friuli-Venezia-Giulia) servito a 10°C.

riso gamberi scampi zucchine (2)

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Dîner romantique au Château d'Èze en Provence, un pranzo romantico al castello... Successivo Vino cotto marchigiano

Lascia un commento

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.