Riso con funghi Shiitake freschi

Lentinula edodes è un fungo di origine asiatica ed è attualmente il secondo fungo commestibile più consumato al mondo. È più comunemente conosciuto con il nome di shiitake (che significa fungo della quercia:shii (un albero simile alla quercia) e take (fungo). Cresce in autunno e in primavera sui tronchi e il primo riferimento al consumo dello shiitake in Giappone risale al 199 d.C..

 Ingredienti per 4 persone

280 gr.di riso, 150 gr. di funghi Shiitake freschi (o 60 gr. secchi), brodo vegetale, 1 porro, olio, ½ l. di vino bianco secco, sale.

Preparazione

 Pulite i funghi Shiitake come spiegato qui, poi tagliateli grossolanamente.

Tritate il porro e mettetelo ad appassire nel wok (o in una padella dai bordi alti) con poco olio, aggiungete i funghi e fateli saltare velocemente.

In una padella capiente fate tostare il riso in poco olio, quindi versate il vino e fatelo sfumare. Aggiungete un mestolo di brodo vegetale e mescolate; continuate la cottura aggiungendo altro brodo al bisogno.

A metà cottura unite i funghi e finite di cuocere il riso, aggiustate di sale e spegnete il fuoco. Mantecate con una noce di burro.

Variante 

Anzichè i funghi Shiitake freschi potete usare quelli secchi che metterete a marinare in olio, aceto balsamico e aglio.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Mangiari per MERENDA DEL LUNEDI’ DI PASQUA delle famiglie nobiliari ravennati di inizio ’900 (Romagna) Successivo Crostoncini o crostini, sono la guarnizione più semplice per minestre e zuppe

Lascia un commento

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.