Panetti d’ uva passa, ricetta di una famiglia nobiliare ravennate di inizio ‘900…

panetti uva

L’uva passa (chiamata anche uvetta) è uva sottoposta a un procedimento di essiccazione. Viene ricavata da una varietà di vite usata prevalentemente per produrre l’uva passa in quanto, essendo priva di semi e ricca di zuccheri si presta bene a questo scopo. Può essere mangiata così com’è o utilizzata per cucinare, specialmente dolci. L’uva passa è molto dolce per l’elevata concentrazione di zuccheri.  Nel caso si desideri farle acquisire morbidezza, ossia ottenere una parziale reidratazione degli acini, per l’uso in cucina e pasticceria, va immersa solo in acqua, in quanto l’uso di liquori a forte gradazione alcolica impedisce la reidratazione. La varietà a chicchi più piccoli e neri, ricavata dal cultivar Corinto Nero è detta “uva o uvetta di Corinto” e, negli USA, uvetta di Zante. Wikipedia

Panetti d’ uva passa, ricetta di inizio ‘900

Ingredienti e dosi

Zucchero grammi 200, farina grammi 200, quattro cucchiai di burro, un uovo, una tazza di latte, una tazza d’uva passa, due bicchierini di acquavite, un pizzico di lievito, uno di sale, uno di vaniglia.

Preparazione

Mescolare ben bene il tutto, riporlo in piccoli stampi, usati per fare i panetti, unti di burro e cuocere per venti minuti (o 30 minuti a 180-200 gradi in forno caldo). Inzuccherare i panetti fino a ricoprirli.

Panetti d' uva passa (2) Panetti d' uva passa (4) Panetti d' uva passa.

.

.

.

.da “Cucinario di una vecchia famiglia nobiliare”: Menù per festività e ricorrenze con oltre 350 ricette raccolti in un cucinario di una vecchia famiglia nobiliare romagnola che il rampollo Giovanni Manzoni ha svelato in questo libro ricco di suggerimenti e leccornie. Tra le ricette più selezionate ben otto modi di fare i cappelletti romagnoli ed altrettanti per i tortellini bolognesi con tanto di brodo doc per palati fini. Da citare la polenta alla Manzoni che riporta gli antichi sapori nostrani, poi per sbizzarrirsi si può provare a cucinare altre ricette che si adattano a qualsiasi piatto ed accostamento di cibi. Lugo di Romagna 1985.

panetti uva (2)

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Gâteau de meringue de noix de coco, Torta meringata alla noce di cocco Successivo Lo scrigno di Venere con tagliolini verdi

Lascia un commento

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.