Orecchiette alla paesana con polpette di carne e ricotta secca

Orecchiette paesane con polpette ricotta salata

Esistono ricotte da latte vaccino, e ovino, dal gusto più intenso, caprino o di bufala, così come ce ne sono di miste.

La ricotta secca, o ricotta salata, o ricotta stagionata, in siciliano “ricotta funnata” è una varietà di ricotta prodotta ed apprezzata in particolare nell’Italia meridionale. Si differenzia dalla ricotta fresca per essere più “secca” e per un sapore ed una consistenza più marcati. La ricotta appena prodotta, viene lasciata sgrondare per qualche giorno prima di essere salata. La salatura avviene quasi esclusivamente a mano con del sale marino grosso. Dopo una stagionatura di qualche giorno la ricotta secca è pronta per il consumo.

Una variante particolare prevede l’aggiunta di peperoncino rosso, che viene inserito direttamente al momento della raccolta e messa in fuscella. La ricotta secca con peperoncino è un ingrediente di alcuni piatti tipici calabresi, pugliesi e siciliani, come sulla Pasta alla Norma. La ricotta salata viene utilizzata al posto del formaggio grattugiato.

Orecchiette paesane con polpette ricotta salata

Ingredienti e dosi per 4 persone

500 gr di orecchiette, preferibilmente fresche fatte a mano.

Per le polpette: 200 gr di macinato di vitello, latte, sale, 1 uovo, mollica di pane.

Per il sugo rosso: 500 gr di polpa di pomodoro, 1/2 bicchiere di vino, 1 cipolla, olio evo, ricotta secca¹. (Io ho aggiunto anche melanzane a tocchetti).

Preparazione

Preparate le polpette
In una ciotola mescolate il macinato, la mollica di pane bagnata nel latte, l’uovo e il sale; con le mani bagnate formate delle polpettine

800px-Orecchiette.vassoioOrecchiette_con_le_cime_di_rapa_nel_pentolone.jpegorecchiette alla paesana con sugo rosso polpette di carne e ricotta gratuggiata.orecchiette alla paesana con sugo rosso polpette di carne e ricotta gratuggiata

.

.

.

Preparate il sugo rosso
In una padella, con olio evo, fate imbiondire la cipolla tritata, quindi mettete a friggere le polpette.
Versate il vino nella padella con le polpette ben dorate e fatelo sfumare, poi aggiungete il pomodoro e il sale. Cuocete fino a ridurre il sugo.

Nel frattempo lessate le orecchiette, scolatele bene e versatele nel sugo con le polpettine. Distribuite, quindi,  la ricotta secca¹ grattugiata, in abbondanza e servite.

  • ¹La ricotta secca, o ricotta salata, o ricotta stagionata, è una varietà di ricotta prodotta ed apprezzata in particolare nell’Italia meridionale. Leggi

orecchiette alla paesana con sugo rosso polpette di carne e ricotta gratuggiata (2)

.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Ravioli con fonduta di patate Successivo Piadina romagnola farcita con stracchino e rucola

Lascia un commento

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.