Linguine allo scoglio

linguine allo scoglio

Frutti di mare e crostacei sono gli ingredienti base di questo primo piatto che appartiene al patrimonio culturale della regione Campania, ma che non manca mai nel menù dei ristoranti di pesce di tutta Italia.

Oggi l’ho preparato anch’io  e posso sinceramente dire che è stato un vero successo!

Ingredienti e dosi per 4 persone

400 gr. di linguine (o spaghetti), 8 gamberoni, 300 gr. di calamari, 300 gr. di cozze, 300 gr. di vongole, 350 gr. di pomodorini ciliegini, 3 spicchi d’aglio, Prezzemolo tritato q.b,. ½ bicchiere di vino bianco, Olio extravergine di oliva q.b, Sale q.b.

Preparazione

Lavate le cozze e fate spurgare le vongole in acqua salata per eliminare i residui di sabbia. Tagliate i calamari ed eliminate i filamenti dai gamberoni. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Mettete le vongole in un tegame a fiamma vivace, coprite con un coperchio e lasciate che si dischiudano. Fate la stessa cosa con le cozze.
Sbucciate due spicchi d’aglio, tagliateli a metà e fateli soffriggere in un tegame con l’olio. Aggiungete i calamari tagliati, fate sfumare con del vino bianco e aggiungete del prezzemolo per dare gusto. Coprite e lasciate cuocere una decina di minuti, dopodiché aggiungete ai calamari i gamberoni puliti e proseguite la cottura.

linguine scoglio linguine scogliolinguine scoglio (2)linguine-

.

.

.

.Sbucciate uno spicchio d’aglio, tagliatelo a metà e fatelo rosolare con dell’olio in una padella piuttosto capiente. Aggiungete i pomodorini tagliati a metà e fateli cuocere qualche minuto in modo che si ammorbidiscano. Incorporate poi i calamari e i gamberoni e le cozze e le vongole con un po’ della loro acqua di cottura per dare più gusto al piatto.
Cuocete le linguine in abbondante acqua salata, scolatele uno/due minuti prima della cottura e completatene la cottura nella padella con il pesce. Fateli saltare due minuti in modo che si insaporiscano bene, spolverate con del prezzemolo e servite.

Accorgimenti

Se ne avete la possibilità comprate il pesce fresco. In questo modo il gusto del piatto verrà esaltato.

Idee e varianti

Potete aggiungere agli ingredienti 4 scampi, che farete cuocere in una padella con un filo d’olio e praticando un taglio sull’addome dopo averli puliti e tolto i filamenti. Darà maggior gusto alla pietanza e potrete usarli come ulteriore decorazione del piatto.

gustissimo.it

linguine scoglio (3)

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Torta salata di pane raffermo e zucca gialla Successivo Minestra di Riso e Rape per desinaretto vegetariano della Petronilla

2 commenti su “Linguine allo scoglio

Lascia un commento

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.