Fusilli alla zucca gialla e prosciutto croccante

zucca fusilli

 Ingredienti per 4 persone

400 gr di zucca gialla, 360 gr di fusilli, prosciutto crudo tagliato spesso, 1 porro (o 1 cipolla grande), 1 spicchio d’aglio, brodo vegetale, olio e.v.o., parmigiano grattugiato, prezzemolo, sale e pepe.

Preparazione

Togliete alla zucca la buccia, i filamenti ed i semi interni, quindi tagliatela a cubetti.
In una padella fate soffriggere l’aglio e il porro (o la cipolla) tritati. Unite la polpa della zucca tagliata a dadini. Portate a cottura aggiungendo il brodo vegetale, occorreranno circa 30 minuti: la zucca deve risultare cremosa e se dovesse essere troppo asciutta aggiungete un po’ di brodo.
In una padellina a parte rosolate il prosciutto crudo tagliato a listarelle, senza aggiungere altro, così da risultare croccante.

zucca (2)

zucca.zucca (3)

.

.

.

.Lessate la pasta in abbondante acqua salata. Scolatela e aggiungetela alla zucca. Amalgamate il tutto delicatamente e (se siete bravi) saltatela¹. Servite con una abbondante spolverata di parmigiano, prezzemolo fresco tritato e prosciutto crudo croccante.

  • ¹Saltare: E’ una tecnica di cottura che utilizza le stesse condizioni della rosolatura (in padella, con un grasso a calore medio-alto. La differenza sta nel fatto che la padella viene continuamente agitata, con un particolare movimento del polso, in maniera da fare letteralmente “saltare” gli ingredienti e fare così in modo che l’umidità presente nella preparazione evapori rapidamente. Il termine si può riferire anche alla finitura di alcuni piatti a base di pasta che a volte vengono saltati in padella per ridurre il fondo di cottura ed amalgamare gli ingredienti.
  • da Cucina per voci – Tecnica di cucina – Cookaround
zucca
Print Friendly, PDF & Email
Precedente Un primo veloce ma sfizioso? Allora ecco le Bavette al limone Successivo Tortini di zucchine con pecorino, uova sode e prosciutto

Lascia un commento

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.