Fish & chips… all’italiana

fish2
Street food

Ingredienti

Pesce azzurro fritto o al forno, patatine fritte, pizza spianata.

Fish and chips tradizionale GB

Tempo di preparazione: 15 minuti – Tempo di cottura: 40 minuti
Attrezzatura: una padella, una paletta, carta da cucina assorbente.

Ingredienti e dosi per 4 persone

600 gr. di merluzzo o nasello anche surgelati, 600 gr. di patate, pelate e tagliate a bastoncini, 100 gr. di farina bianca, 1 uovo, 3 cucchiai di birra, 4 cucchiai di latte, abbondante olio per friggere, sale.

Preparazione

  • Tagliate il pesce a pezzi di circa 8 cm. di lunghezza, lavatelo in acqua corrente e asciugatelo con cura oppure procedete analogamente con quello surgelato, anche senza decongelarlo.
  • Mettete in una terrina la farina, il sale, la birra, il latte e il tuorlo d’uovo. Amalgamate bene aggiungendo, qualora si rendesse necessario, poca acqua per volta, sino ad ottenere una pastella della consistenza di una densa crema. Lasciate riposare per un’ora. Intanto montare a neve la chiara d’uovo ed al momento di friggere incorporatela, con molta delicatezza, alla pastella.
  • Fate scaldare nella padella l’olio, finchè non sarà ben caldo. Immergete i pezzi di pesce nella pastella, sgocciolateli e metteteli nell’olio, lasciandoli friggere per circa 20 minuti: dovranno essere dorati da ambo le parti.
  • Toglieteli con la paletta. Passateli nella carta assorbente perchè perdano l’eccesso di unto e teneteli in caldo. In un’altra padella fate scaldare altro olio e fatevi friggere le patate, che avrete tagliate a bastoncini, per 20 minuti.
  • Sgocciolatele, cospargetele di sale e servitele come contorno al pesce.
  • Questo piatto può essere un buon pasto rapido se completato con una insalata mista (lattuga e pomodori) o una macedonia di frutta.

Vino

Riesling dell’Oltrepò Pavese (Lombardia, Gambellara superiore (Veneto), Locorotondo bianco (Puglia) serviti a 12°C.

da “La mia cucina pratica” 1988

Il fish and chips

è un piatto tipico della cucina britannica. Consiste in filetto di pesce bianco (merluzzo o eglefino) fritto in pastella o impanatura e attorniato da abbondanti patatine, anch’esse fritte, scelte tra le varietà farinose maris piper, king edward o desiree.

Viene servito con una spruzzata di sale e di aceto (solitamente di malto) ma può essere accompagnato anche da altre pietanze, spesso piselli (bolliti in modo particolare a formare una zuppa grumosa, vedi foto). È un piatto molto diffuso anche in Australia, Nuova Zelanda, Sud Africa e Stati Uniti. Wikipedia

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Petronilla: Risotto alla milanese e… Successivo Torta di mele e yogurt, cremosa cremosa

Lascia un commento

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.