Falafel di ceci con semi di lino e sesamo

mar-morto-ISRAELEIsraele, Mar Morto: il livello dell’acqua del bacino superiore è a circa 415 m sotto il livello del mare.


Cucina israeliana, Cucina vegana e vegetariana, Cibo da strada.Golden_Falafel

Arrivati sul Mar Morto è piacevole immergersi nel fango e assorbirne i benefici effetti. Tra un bagno e l’altro uno spuntino sano ed energetico sono i falàfel, tipico cibo da strada mediorientale, serviti in una tasca di pita con tante verdure e conditi con crema di sesamo (tahina). Nella cucina israeliana sono preparati con ceci e spezie e hanno forma di palline,  mentre negli altri paesi sono utilizzate le fave ed hanno l’aspetto di polpettine schiacciate.

Ingredienti e dosi per circa 40 falafel

450 gr. di ceci secchi, 1 cipolla bianca, 4 spicchi d’aglio, prezzemolo, 2 cucchiai di coriandolo in polvere, 2 cucchiai di cumino in polvere, 2 cucchiai di sale, semi di sesamo e di lino, olio di oliva evo (o di mais) per friggere.

Preparazione

Lasciate in ammollo i ceci, con un po’ di bicarbonato, per una notte. Passato questo tempo tritateli finemente in un mixer. Aggiungete le spezie ed il prezzemolo, la cipolla e l’aglio tritati finemente con poco sale. Amalgamate bene il tutto e lasciate riposare il composto per 1 ora n frigorifero.

falafel ceci (2)falafel ceci (3)falafel ceci.

.

.

.

.Con le mani bagnate formate le polpettine di 3 cm. circa di diametro e passatele nei semi di sesamo e di lino.

falafel ceci (4)falafel ceci (5)falafel ceci (8).

.

.

.

Friggete in olio ad alta temperatura, su entrambi i lati, finchè non saranno dorate. Man mano che cuociono mettete i falafel a scolare su carta paglia.

Servite caldi con

  • Hummus, una salsa a base di pasta di ceci e pasta di semi di sesamo (tahineh) aromatizzata con olio di oliva, aglio, succo di limone e paprica, semi di cumino (in arabo kamun) in polvere e prezzemolo finemente tritato),
  • Tahina, detto anche burro di sesamo o crema di sesamo. I semi di sesamo tostati vengono ridotti a farina che  viene quindi allungata con olio di sesamo, fino a formare una pasta, simile al burro di arachidi ma di consistenza fluida. Ha un sapore tipicamente di noci, con un aroma che ricorda quello delle arachidi, ma è meno dolce e con una nota tostata.
  • Salsa di yogurt con cetrioli,
  • Verdure fresche.

falafel di ceci

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente I maccheroni con cacioricotta della Ninetta Successivo Picadillo a la habanera

Lascia un commento

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.