Spaghetti con i Polpi alla Napoletana

Gli Spaghetti con i Polpi , a Napoli, si cucinano spesso. Come si suol dire: facciamo primo e secondo…piatto!
A me personalmente piacciono molto ed anche alla mia famiglia e quindi li cucino spesso anche io, soprattutto di sabato.
Cucinati così, cioè alla Luciana o Affogati, i polipi sono ottimi anche senza pasta, accompagnati da fette di pane casereccio.
Un gusto veramente eccezionale, anche con i polpi congelati, ma devono essere comunque veraci! I polpi freschi sono molto saporiti, ma quelli congelati risultano sicuramente più teneri.

?

Ingredienti x 4 persone:

  • 380g di spaghetti
  • 2 polpi medi o 4 piccoli (600/700g circa)
  • 1 spicchio di aglio
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 barattolo di polpa di pomodoro da 400g
  • un ciuffo di prezzemolo
  • sale
  • pepe o peperoncino (facoltativo)

Preparazione:
Se sono congelati, lasciate scongelare i polpi lentamente. Lavateli, puliteli e, se sono grandi tagliateli a metà.
In un tegame fate soffriggere l’aglio sminuzzato nell’olio, quindi calate uno alla volta, i polpi.
Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per qualche minuto i polpi nell’olio e nella loro acqua, cioè fin quando diventeranno di colore rossiccio.

A questo punto versate, nel tegame, la polpa di pomodoro, il prezzemolo, sale e pepe.

Coprite e fate cuocere per circa 30 minuti, comunque più o meno a secondo della grandezza dei polpi. Provate con la forchetta per vedere se sono teneri e quindi cotti.

Mettete a bollire l’acqua, aggiungete il sale doppio e calate gli spaghetti. A cottura ultimata, scolate gli spaghetti e versateli nel tegame a fuoco acceso. Fate saltare in tegame gli spaghetti per un minuto, aggiungendo pepe e prezzemolo tritato.
Impiattate i vostri Spaghetti con i Polpi e serviteli ben caldi.
Buon appetito!!!

Puoi provare anche questo piatto a base di pesce: Anelli di Totano con Patate e Piselli

Precedente Uova al Forno su Letto di Melanzane Successivo Torta in Tazza al Limone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.