Crea sito
Menta e peperoncino

Sedano

Lenticchie in umido

Lenticchie in umidoLenticchie in umido

Salve e bentrovati, oggi vi propongo un contorno della tradizionale, sto parlando delle buonissime “Lenticchie in umido”. Per realizzarle basta veramente poco, infatti dovrete far stufare un trito di cipolla, sedano e carota, poi aggiungere le lenticchie e bagnarle con acqua bollente, la cottura è lenta, in questo modo si cucineranno perfettamente.. Se volete provare questo buon piatto leggete i passaggi per realizzarlo. 🙂 (altro…)

Insalata con carne da brodo

Insalata con carne da brodo

Insalata con carne da brodo.

Cari lettori, oggi vi consiglio l’Insalata con carne da brodo, una ricetta del riciclo sempre gradita… sì perché quando prepariamo il brodo di carne molte volte pensiamo “e adesso cosa ci faccio con tutta questa carne?”… beh, dovete sapere che si possono realizzare svariati piatti, però quello che preferisco in assoluto è proprio questo perché nella sua semplicità è buonissimo!! Sarà che la carne è arricchita da verdure fresche e croccanti, da sottaceti, in più se volete renderla ancora più saporita vi consiglio di servirla con la deliziosa “Salsa alla senape yogurt greco e spezie“, se volete provarla anche voi seguite la ricetta..  (altro…)

Spezzatino di vitello con verdure e zenzero

Spezzatino di vitello con verdure e zenzero

Spezzatino di vitello con verdure e zenzero

Cari lettori, anche se siamo in primavera possiamo ancora gustare piatti caldi come ad esempio lo “Spezzatino di vitello con verdure e zenzero”, che non richiede tempi troppo lunghi di cottura, dato che la carne è molto tenera, in più dovete sapere che non esige di troppe accortezze nella preparazione… il tocco di zenzero rende questo piatto estremamente gustoso e secondo me è l’ideale accompagnarlo con il buonissimo couscous, oppure del riso basmati.. Se vi stuzzica l’idea vi consiglio di seguire questa semplice ricetta.. 🙂

(altro…)

Arrosto di vitellone con verdure

Arrosto di vitellone con verdure

Arrosto di vitellone con verdure

Cari lettori, oggi vi propongo un secondo ricco e succulento che ho chiamato “Arrosto di vitellone con verdure”, per realizzarlo ho marinato la carne con rosmarino e olio, poi l’ho fatta rosolare in pentola e ho finito la cottura in modo lento unendo anche che le verdure e bagnando il tutto con il brodo vegetale. Se volete assaporare un’ottimo secondo completo leggete i semplici passaggi della ricetta.. 🙂 (altro…)

Spezzatino di vitellone con crema ai peperoni

Spezzatino di vitellone con crema ai peperoni

Spezzatino di vitellone con crema ai peperoni

Cari lettori, oggi vi consiglio lo “Spezzatino di vitellone con crema ai peperoni”, un secondo classico che può essere preparato in diversi modi.. Per realizzare questa ricetta quello che dovete fare è prendervi del tempo, sì… perché la cottura è lenta, ma vi assicuro che assaporerete una carne tenera che si scioglie in bocca. In più la crema ai peperoni rende questo piatto ricco e succulento.. Se vi stuzzica l’idea leggete la ricetta spiegata dettagliatamente.. 😀 (altro…)

Polpo con olive e capperi

Polpo con olive e capperiPolpo con olive e capperi

Salve a tutti, oggi vi parlerò del “Polpo con olive e capperi”, un piatto da servire freddo che potete assaporare rendendolo protagonista della vostra cena, oppure è ottimo anche da proporre come antipasto.. Si pensa sempre che la cottura del polpo sia complicata, beh… sappiate che è più semplice di quanto pensiate. L’unica cosa che dovrete avere per realizzare questa ricetta è un pochino di pazienza per quanto riguarda la cottura e tempi di raffreddamento del polpo, ma credetemi se volete assaporarlo al meglio seguite i semplici passaggi che vi spiegherò.. (altro…)

Brodo di carne

Brodo di carneBrodo di carne

Cari lettori, oggi vi propongo il “Brodo di carne”, questa è la classica ricetta che si prepara con pazienza, sì… perché i tempi sono lunghi, molto lunghi… ma credetemi il risultato è eccezionale! Ognuno di noi ha la propria ricetta di famiglia.. Nella descrizione vi accorgerete che i quantitativi sono abbondanti, perché io solitamente lo preparo per servire i miei tortellini in occasione delle festività natalizie, dove solitamente si riunisce tutta la mia famiglia.. Comunque, sappiate che molte volte divido il quantitativo di ogni singolo ingrediente, quindi il tempo di cottura si dimezza, poi se non lo utilizzo tutto lo verso nelle vaschette a chiusura ermetica e lo dispongo in freezer, in questo modo ho sempre il brodo pronto.. Ma ora passiamo alla ricetta.. 🙂 (altro…)

Il mio Ragù

Il mio Ragù Il mio ragù

Cari lettori oggi voglio parlarvi un po’ di questa ricetta che per me ha un valore affettivo… si, perché “Il mio Ragù” è la prima preparazione che ho imparato in cucina alla tenera all’età di sette anni, infatti questo è il condimento preferito da tutti i miei famigliari.. Naturalmente mia madre mi ha insegnato la base, ma con il tempo ho seguito qualche consiglio preso qua e là fino ad elaborare la mia personale versione, non ci sono segreti particolari per preparare un buon ragù, servono solo ingredienti di qualità e un po’ di tempo.. Come noterete questo non è il tipico ragù alla bolognese o il classico sugo che si prepara al sud, ma bensì un mix come appunto tutte le mie ricette composte principalmente da piatti emiliani, con qualche variante della cucina Toscana, abbruzzese e campana.. Alla fine nei piatti che proponiamo giornalmente ci sono sempre le nostre radici culturali… non credete?  (altro…)

Ricetta Seppie con pesto di menta alle nocciole

Ricetta Seppie con pesto di menta alle nocciole Ricetta Seppie con pesto di menta alle nocciole

La “Ricetta Seppie con pesto di menta alle nocciole” è un piatto da servire freddo, che può essere gustato come antipasto o secondo… ho scelto di cuocere le seppie a vapore così da esaltare il loro gusto delicato, arricchito da un delizioso pesto alla menta preparato con le nocciole, il tutto viene accompagnato da insalata, sedano e carota.. Ma ora passiamo alla ricetta.. (altro…)

Ricetta straccetti di carne con insalata

Ricetta straccetti di carne con insalataRicetta straccetti di carne con insalata

Un secondo completo e saporito, ideale da gustare sia in primavera che in estate… la “Ricetta straccetti di carne con insalata” è composta da fettine di girello di vitello, dapprima marinate e successivamente cotte velocemente in padella, in più si prepara una frittata e si arricchisce il tutto con pomodorini, sedano, radicchio trevigiano, scarola e scaglie di grana, infine si condisce con olio e sale..

Ricetta straccetti di carne con insalata

Ingredienti per 2 persone:

  • 350 gr. di fettine di vitello (girello)
  • per la marinata: 90 gr. di vino rosso – 2 cucchiai d’aceto di vino – 1 cipolla – 2 spicchi d’aglio – 1 rametto di rosmarino – 6 foglioline di salvia -1 cucchiaino di chiodi di garofano – mezzo cucchiaino di pepe
  • per la frittata: 3 uova – 20 gr. di parmigiano grattugiato – sale q.b – una piccola noce di burro
  • per l’insalata: radicchio trevigiano q.b – scarola q.b, pomodorini q.b – 1 gamba di sedano – 30 gr. di scaglie di grana
  • per condire: un filo d’olio evo – sale

Preparazione della marinata.

Preparate tutti gli ingredienti, pelate e lavate la cipolla, poi tagliatela a fettine sottili, lavate anche le foglioline di salvia e rosmarino, sbucciate gli spicchi d’aglio e lavateli.In un ampio piatto mettete le fettine di carne e tutti gli ingredienti per la marinata, mescolate bene il tutto.Coprite con la pellicola trasparente e lasciate marinare in frigorifero per 4 ore.

Intanto potete preparare la frittata: rompete le uova e mettetele in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale, il parmigiano grattugiato, sbattete il tutto velocemente.Fate sciogliere in padella una piccola noce di burro, poi versate il composto. La frittata sarà pronta in pochi minuti.Quando si sarà raffreddata potete tagliarla prima in verticale creando così delle lunghe strisce, poi in orizzontale così ricaverete tanti pezzettini.collageLavate alcune foglie di scarola, di radicchio trevigiano, i pomodorini e la gamba di sedano. Tagliate sia il radicchio che la scarola finemente, riducete a pezzettini anche il sedano, i pomodorini li potete tagliare a fettine o creare delle incisioni ricavando come ho fatto io dei simpatici fiorellini, infine tagliate a scaglie il formaggio grana.

Cottura della carne e impiattamento.

Trascorse 4 ore togliete la carne dalla marinata, su un tagliere con un coltello ben affilato tagliatela a striscioline.In padella scaldate un cucchiaio d’olio e cucinate gli straccetti per pochi minuti.Ora adagiate su un ampio piatto da portata l’insalata, i pomodorini, i pezzettini di frittata, le scaglie di grana e gli straccetti (io ho creato un cestino con la base del radicchio trevigiano e ho adagiato la maggior parte della carne all’interno), condite il tutto con olio e sale, a piacere potete anche aggiungere l’aceto balsamico.Ricetta straccetti di carne con insalataLa “Ricetta straccetti di carne con insalata” è terminata..

Vorrei consigliarvi la “Ricetta Gamberi in salsa di limone“.

Mi trovate anche su Facebook..

1 2