Crea sito
Menta e peperoncino

latte

Pastiera napoletana salata

Pastiera napoletana salataPastiera napoletana salata

Salve a tutti, dopo la versione “dolce” oggi vi propongo la ricetta “Pastiera napoletana salata”. Questa versione nasce semplicemente perché mi era rimasto del grano precotto, quindi dato che in cucina non si butta mai via niente… ho guardato in frigorifero, mi sono preparata la mia pasta brisè senza burro e con quello che avevo in frigorifero ho preparato la versione salata, che tra l’altro è ottima! Se volete provarla anche voi seguitemi.. 🙂

Pastiera napoletana salata

Ingredienti per una tortiera del diametro di 28 cm.

  • pasta brisè senza burro QUI per la ricetta
  • 500 gr. di grano precotto
  • 400 gr. di latte parzialmente scremato
  • 200 gr. di ricotta vaccina
  • 50 gr. di crescenza
  • 20 gr. di parmigiano grattugito
  • 2 uova medie
  • 150 gr. di speck

PREPARAZIONE.

Per prima cosa dedicatevi alla preparazione della pasta brisè QUI troverete la ricetta, raddoppiate le dosi di ogni singolo ingrediente.

Mentre questa riposa in frigorifero dedicatevi alla cottura del grano precotto, mettetelo in un’ampia pentola aggiungendo anche il latte, cucinate fino a che il latte sarà stato assorbito completamente dal grano.. il tempo è di circa 40 minuiti a fiamma dolce, mescolando frequentemente.

Scolate molto bene la ricotta dal liquido (potete anche metterla in un colino la sera prima e riporla in frigorifero).

Quando il grano sarà pronto con il mix ad immersione tritatelo.

A questo punto mettete tutti gli ingredienti nel robot da cucina, tranne lo speck che lo aggiungerete subito dopo aver amalgamato bene il tutto.

Ora riprendete la brisè e cominciate a stenderla su una spianatoia leggermente infarinata, adagiatela sulla tortiera (unta con un goccino d’olio e successivamente infarinata), tagliate l’eccesso e bucherellatela bene con i rebbi di una forchetta su tutta la base.

Preriscaldate il forno in modalità ventilato, dovrà raggiungere 190 gradi.

Ora assaggiate il ripieno e se necessario regolate di sale, versatelo sulla base della brisè e livellatelo con il dorso di un cucchiaio.Con la brise che vi è avanzata preparate tante strisce che formeranno la classica grata.

In forno cucinerà a 190 gradi per 50 minuti, in modalità ventilato, comunque controllate perché ogni forno è a se..

A fine cottura aprite lo sportello del forno e lasciatela raffreddare all’interno con lo sportello aperto..

La “Pastiera napoletana salata” è pronta per essere gustata..Pastiera napoletana salataSe vi piacciono le mie ricette le potete trovare anche su Facebook.

 

Chiocciola salata con formaggi e speck

Chiocciola salata con formaggi e speck
Chiocciola salata con formaggi e speck

Ciao a tutti, che ne dite di assaporare una torta salata appetitosa e di facile esecuzione? A volte mi cimento in piatti un po’ diversi da proporre per cena… e alcune sere opto proprio per le torte salate, questa “Chiocciola salata con formaggi e speck” e tra le mie preferite, perché è ricca di ingredienti che piacciono proprio a tutti! Se volete provare la mia versione seguitemi in cucina.. 😀  (altro…)

Crema al cioccolato bianco profumata all’amarena


Crema al cioccolato bianco profumata all'amarenaSalve a tutti, oggi vi consiglio la “Crema al cioccolato bianco profumata all’amarena”, l’ho chiamata così perché in pratica questa ricetta è una rivisitazione della crema pasticcera, infatti gli ingredienti sono quelli, ho dovuto peró cambiare le dosi di ognuno per bilanciare il tutto. La particolarità di questa crema è l’abbinamento del cioccolato bianco con lo sciroppo di amarene che secondo me la rendono golosa e versatile. Sappiate che potete servirla come dessert al cucchiaio aggiungendo qualche amarena e ciuffetti di panna fresca, io solitamente la preparo per farcire torte, pasticcini e bignè. Realizzarla è semplice, bastano veramente pochi minuti… volete provarla anche voi? Seguitemi.. 🙂 (altro…)

Chiacchiere di Carnevale al forno senza liquore

Chiacchiere di Carnevale al forno senza liquoreChiacchiere di Carnevale al forno senza liquore

Salve, oggi vi suggerisco di provare le “Chiacchiere di Carnevale al forno senza liquore”, una ricetta che ho rivisitato sostituendo il rum bianco con il latte, ho voluto profumare l’impasto con gli agrumi e ho privilegiato la cottura nel forno, comunque sappiate che potete tranquillamente friggerle in un pentolino con abbondante olio di girasole.. Ma ora passiamo alla preparazione. 🙂 (altro…)

Muffin con cachi mela e gocce di cioccolato

Muffin con cachi mela e gocce di cioccolato

Muffin con cachi mela e gocce di cioccolato

Salve a tutti, questo è il periodo dei buonissimi cachi mela e allora ne approfitto per proporvi i “Muffin con cachi mela e gocce di cioccolato”, ottimi da gustare a colazione, ma sono anche la merenda ideale per i più piccini. Infatti come vedrete in seguito l’impasto è molto soffice e goloso, in più l’abbinamento frutta e cioccolato li rende irresistibili! Che ne pensate, volete preparali con me? Se la risposta è sì… seguitemi in cucina. 🙂 (altro…)

Panettone con uvetta e gocce di cioccolato

 

Panettone con uvetta e gocce di cioccolato Panettone con uvetta e gocce di cioccolato.

Salve a tutti, oggi vi propongo un dolce natalizio sempre molto gradito, sto parlando del “Panettone con uvetta e gocce di cioccolato”, una ricetta che ho appreso grazie al gruppo di cui faccio parte su Facebook, composto da amiche e amici blogger che una volta a settimana si incontrano per realizzare una ricetta tradizionale insieme, l’ha proposta stavolta è di Manuel del blog “Homemade”, QUI troverete la sua ricetta, io l’ho cambiata un po’, utilizzando il lievito madre fresco e quindi tutti i tempi di riposo.. Vi confesso che da molto tempo che volevo realizzare il panettone e questa è stata l’occasione giusta! Devo dire che anche se è una preparazione impegnativa dà talmente tanta soddisfazione che vale la pena provare! 🙂 (altro…)

Panettone gastronomico con impasto indiretto

Panettone gastronomico con impasto indirettoPanettone gastronomico con impasto indiretto.

Carissimi lettori, ci stiamo avvicinando al periodo più bello, ma anche il più frenetico dell’anno…il Natale! Solitamente le famiglie si riuniscono e condividono tante buone prelibatezze in tavole imbandite a festa. Ecco che in questi casi tutti noi ci dobbiamo organizzare preparando ricette che soddisfano la vista e sopratutto il palato! Ed ecco che il “Panettone gastronomico con impasto indiretto” è l’idea giusta da proporre ai vostri commensali.

Questa ricetta l’ho imparata grazie al mio gruppo di amiche blogger, su Facebook infatti tutte le settimane organizzano un evento con ricette tradizionali, questa volta Claudia del blog “In cucina con Claudia” ha proposto il suo panettone gastronomico se volete leggere la sua versione CLICCATE QUI, io l’ho rivisitata realizzandolo con l’impasto indiretto, quindi variando un po’ gli ingredienti. (altro…)

Pan brioches ai tre sapori

Pan brioches ai tre saporiPan brioches ai tre sapori.

Salve, oggi vi suggerisco il goloso “Pan brioches ai tre sapori”, una ricetta che ho realizzato con un gruppo di amiche blogger per un simpatico evento che puntualmente tutte le settimane vede protagonista una ricetta regionale o tradizionale, questa volta l’ha proposta Giusy del blog “Blumirtillo”, cliccando  QUI leggerete la sua versione. Io l’ho rivisitata un po’ negli ingredienti ed ho aggiunto l’orzo.. Se volete provare questo fantastico “Pan brioches ai tre sapori” seguitemi in cucina..  (altro…)

Castagnaccio con cacao uvetta e pinoli

img_1380

Castagnaccio con cacao uvetta e pinoli.

Salve, oggi vi suggerisco il “Castagnaccio con cacao uvetta e pinoli”, un dolce che viene preparato in autunno. Come tutti ben sapete in questa stagione si possono assaporare svariate prelibatezze una di queste è proprio il castagnaccio. La mia ricetta è una versione rivisitata rispetto alla tradizionale.. Infatti ho voluto prepararlo con due parti di farina di castagne e una parte di farina 00, in più l’ho arricchito con il cacao amaro, i pinoli tostati all’interno per dargli croccantezza, infine l’uvetta per donare dolcezza.. Che dirvi di più? Se volete provare anche voi questa ricetta seguite i passaggi, come sempre spiegati nel dettaglio.. 🙂 (altro…)

Bocconcini di pollo al latte panati con farina di mais

Bocconcini di pollo al latte panati con farina di maisBocconcini di pollo al latte panati con farina di mais

Salve, oggi vi parlerò dei “Bocconcini di pollo al latte panati con farina d mais”, un secondo leggero e gustoso adatto a tutta la famiglia. Per realizzare questo piatto dovrete marinare per pochi minuti i bocconcini di pollo con un mix di latte e curcuma in polvere che aggiunge sapore alla carne, il latte invece li rende teneri. Successivamente i pezzetti di carne vengono semplicemente panati con la farina di mais, non ho voluto utilizzare le uova nella panatura per renderli più leggeri, in più la cottura è eseguita nel forno.. Come vedete nell’immagine li ho accompagnati con la buonissima salsa allo yogurt greco piselli e menta, se volete prepararla anche voi cliccate QUI. Che dirvi di più? Provate anche voi questa semplicissima ricetta! Non ve ne pentirete.. 😉 (altro…)

1 2 3 6