Crea sito
Menta e peperoncino

dolci

Pastiera napoletana

Pastiera napoletanaPastiera napoletana

Ciao a tutti, quest’anno per Pasqua ho promesso a mia mamma che le preparavo la “Pastiera napoletana”, infatti per lei questo è il dolce dell’infanzia, quando abitava ancora a Napoli con la sua famiglia… quindi ho deciso di farle questo dolce tradizionale che adora e ovviamente abitando a nord non mangia da un bel po’ di tempo… quindi io mi sono affidata a una napoletana doc, che ormai conosco da tempo anche se “virtualmente”, e poi le sue ricette sono una garanzia! 😉 Sto parlando di Clara, il suo blog si chiama “Sciuè Sciuè.ifood.it“, quindi per la prima volta mi sono cimentata nella sua pastiera QUI troverete la sua ricetta.. Ma ora passiamo alla preparazione. 😀

Pastiera napoletana

Ingredienti per uno stampo da 18 – 20 cm. e uno da 28 cm.

Per la pasta frolla

  • 500 gr di farina 00
  • 200 gr di burro
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno.

  • 750 gr di grano precotto
  • 500 gr di ricotta vaccina
  • 500 gr di zucchero semolato
  • 2 uova grandi
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 fialette di millefiori
  • un po’ di latte
  • buccia grattugiata di un’arancia Bio
  • buccia di un limone Bio
  • canditi a piacere

PREPARAZIONE.

Per prima cosa pesate gli ingredienti per la pasta frolla, unite il burro a pezzi e lo zucchero, lavorate velocemente, poi aggiungete anche le uova e un pizzico di sale, infine la farina, mescolate bene il tutto, compattate e avvolgete il panetto ottenuto con la pellicola trasparente. Riponete in frigorifero per almeno 1 ora.Ora pesate gli ingredienti per il ripieno.

Mettete a cucinare il grano precotto con il latte che dovrà essere a filo con il grano, aggiungete anche una noce di burro (circa 20 gr.).

Cuocete a fiamma dolce mescolando frequentemente, il tempo di cottura è di circa 40 minuti, il grano sarà pronto quando avrà assorbito completamente tutto il latte.

A cottura completa versatelo in un contenitore a bordi alti e frullatelo con il mix ad immersione, oppure con il passaverdura, dovrà diventare una crema. Ora lasciatelo raffreddare.

In una ciotola unite: la ricotta (lasciate ben scolare dal liquido di cottura, potete farlo la sera per la mattina successiva) e lo zucchero, poi le uova, la buccia degli agrumi, la bustina di vanillina e le fiale millefiori, mescolate bene il tutto. Infine aggiungete la crema di grano cotto. Mescolate nuovamente.

Su una spianatoia leggermente infarinata cominciate a stendere la pasta frolla, poi adagiatela delicatamente sugli stampi, bucherellateli con i rebbi di una forchetta alla base. Lasciate il bordo alto.Ora versate il composto in entrambe le tortiere, lasciate un paio di cm. perché in cottura si gonfierà.

Con la frolla che vi è avanzata preparate le strisce e adagiatele sulle vostre pastiere, formando la grata.

In forno preriscaldato a 150 gradi in modalità statico, cuoceranno lentamente, molto lentamente infatti occorrono 2 ore e mezza per una cottura perfetta, questo perché deve asciugare bene, quindi va bene che sia leggermente umida, ma non bagnata. Se le cucinate insieme, come nel mio caso dovrete cambiare la posizione, cioè… io ogni 15 minuti mettevo quella più grande al centro del forno e quella più piccola appena sotto, poi trascorso il tempo rigiravo.Pastiera napoletanaA fine cottura lasciatele raffreddare completamente nel forno.Ed ecco la “Pastiera napoletana” una vera bontà!! Pastiera napoletanaSe vi piacciono le mie ricette potete trovarle anche su Facebook..

 

Gocciole homemade

Gocciole homemadeGocciole homemade

Salve, oggi condivido con tutti voi le “Gocciole homemade” i biscotti preferiti dai miei figli.. Questa ricetta ormai la preparo da diversi anni visto che mi dà sempre grande soddisfazione! In più dovete sapere che per preparare le frolla non impiegherete neanche 10 minuti, l’unica cosa che richiede è un pochino di riposo in frigorifero è la pasta frolla, ma poi per il resto come potrete vedere seguendo la ricetta è tutto molto semplice.. Che ne dite vi va di provarle? 🙂

(altro…)

Favette di Carnevale

Favette di CarnevaleFavette di Carnevale

Salve, mancano veramente pochissimi giorni a Carnevale e come spesso succede i miei bambini mi chiedono di preparare dolci e dolcetti a tema… stavolta però li ho fatti come tradizione vuole, fritti! Oggi infatti condivido con voi le buonissime “Favette di Carnevale”, questi dolci sono immancabili dalle mie parti. Questa versione l’assaggiai la prima volta anni fa dalla zia di mio marito, i suoi “basin” (così li chiamiamo noi in dialetto) erano talmente buoni, che le chiesi di passarmi la ricetta, oggi con piacere la propongo a tutti voi, vi assicuro che è fantastica! Se volete provarla seguitemi in cucina.. 😉 (altro…)

Chiacchiere di Carnevale al forno senza liquore

Chiacchiere di Carnevale al forno senza liquoreChiacchiere di Carnevale al forno senza liquore

Salve, oggi vi suggerisco di provare le “Chiacchiere di Carnevale al forno senza liquore”, una ricetta che ho rivisitato sostituendo il rum bianco con il latte, ho voluto profumare l’impasto con gli agrumi e ho privilegiato la cottura nel forno, comunque sappiate che potete tranquillamente friggerle in un pentolino con abbondante olio di girasole.. Ma ora passiamo alla preparazione. 🙂 (altro…)

Il menù di San. Valentino

Il menù di San. Valentino

Carissimi lettori, oggi vorrei darvi qualche idea per realizzare comodamente a casa vostra “Il menù di San. Valentino”. Come potrete vedere la prima proposta è composta da piatti a base di carne e la seconda con ricette a base di pesce.Il menù di San. ValentinoCome noterete entrambi i menù iniziano con un piccolo antipastino, poi un primo piatto, un secondo ed un contorno.. Per finire vi lascio qualche dolce, in questo caso sceglierete voi in base hai vostri gusti e a quelli del vostro partner. Che dirvi di più… spero che le mie ricette vi siano utili e sopratutto gradite. 🙂 Per leggere le ricette potete cliccare sul titolo o sulla fotografia..  (altro…)

Crostata a cuore con marmellata di mirtilli

Crostata a cuore con marmellata di mirtilli

Crostata a cuore con marmellata di mirtilli

Salve, oggi vi lascio una ricetta semplice che ho chiamato “Crostata a cuore con marmellata di mirtilli”, per realizzarla ho preparato una pasta frolla all’olio aromatizzata con la scorretta di mandarino che conferisce un profumo ed un’aroma fantastico alla frolla, per la farcia invece ho pensato ad una marmellata di mirtilli.. Il risultato è un dolce buonissimo! Volete provarlo anche voi? Allora seguitemi in cucina e scoprirete che è semplicissimo.. 😉 (altro…)

Plumcake alle noci

Plumcake con le noci

Plumcake alle noci.

Ben ritrovati, oggi ho il piacere di condividere il “Plumcake alle noci”, una ricetta realizzata con un mix di farina 00 e farina integrale, in più ho aggiunto anche lo yogurt, al posto del burro ho preferito utilizzare l’olio per arricchirlo ulteriormente ho voluto utilizzare il miele diminuendo così la dose di zucchero. Devo dire che questo dolce è ottimo da gustare a colazione, oppure con una buona tazza di tè caldo per merenda. In più dovete sapere che si prepara in pochi e semplici gesti. Se vi ispira questa ricetta seguitemi in cucina e realizzatelo con me.. (altro…)

Girelle di pasta sfoglia con marmellata e nocciole

Girelle di pasta sfoglia con marmellata e nocciole

Girelle di pasta sfoglia con marmellata e nocciole

Carissimi lettori, ben ritrovati! Oggi vi parlerò delle deliziose “Girelle di pasta sfoglia con marmellata e nocciole”, sono semplici… anzi, semplicissime!! Infatti in pochi gesti creerete uno sfizioso dolce da proporre per merenda ai vostri bimbi, ma sappiate che sono molto gradite anche dagli adulti! Se vi piace questa idea seguite la ricetta come sempre spiegata passo, passo.. 😉 (altro…)

Gelatine al succo di arance

img_4193-1Gelatine al succo di arance

Salve, oggi vi propongo una ricettina facile e molto golosa… le “Gelatine al succo di arance”, l’idea mi è venuta perché proprio ieri ho visto letto la versione di Stefy del blog “La Cucina del cuore” QUI troverete la sua bellissima ricetta. Quindi ho guardato gli ingredienti che avevo a disposizione e ho provato a preparale con il succo di arance. Devo ammettere che i miei bambini le hanno molto apprezzate, ed io sono stata felicissima di avergli fatto assaggiare delle gelatine “homemade”.. Se volete potete provarle seguite la ricetta, vi assicuro che sono di una semplicità unica, sappiate che non le ho zuccherate eccessivamente, quindi le troverete meno dolci dei prodotti che solitamente si acquistano, ma ugualmente tanto buone! 🙂 (altro…)

Menù per il cenone di Capodanno

Menù per il cenone di CapodannoMenù per il cenone di Capodanno

Salve a tutti, eccoci anche un altro anno sta per terminare! Il modo più bello di festeggiare questo evento è ritrovarsi con amici o parenti condividendo momenti felici e spensierati con loro, quindi cosa c’è di meglio di una bella tavola imbandita per l’occasione con tante prelibatezze da assaggiare con le persone a noi care? Ed ecco che per questa occasione ho pensato di preparare il “Menù per il cenone di Capodanno”, dove vi darò qualche idea. Ho pensato di iniziare con qualche stuzzichino semplice e veloce, come potete notare ogni categoria è composta da 3 ricette, infatti questo menù racchiude 3 proposte: la prima è a base di carne, la seconda a base di pesce e l’ultima è composta da piatti vegetariani, ovviamente scegliete voi in base a ciò che stuzzica di più il vostro appetito e la vostra curiosità.. 🙂 Spero che questo menù sia utile e soddisfi il vostro palato ed ovviamente quello dei vostri commensali.. 😀 (altro…)

1 2 3 7