Ricetta Strudel con pesto di carciofi e fontinaRicetta Strudel con pesto di carciofi e fontina

Oggi voglio proporvi uno dei miei tanti “esperimenti” che ha preso forma piano piano… infatti all’inizio ho preparato un pesto innovativo per condire la pasta utilizzando i carciofi e le arachidi come frutta secca, poi però mi è venuta un’idea… perché non rendere protagonista questo delizioso pesto creando uno  strudel con la pasta brisè e arricchire il tutto con la fontina? E così nasce la “Ricetta Strudel con pesto di carciofi e fontina”, un’ottima alternativa per cena che può essere servita anche come antipasto, a voi la scelta..

Ricetta Strudel con pesto di carciofi e fontina

Ingredienti:

  • 1 confezione di pasta brisè
  • 100 gr. di fontina a fette
  • 20 gr. di parmigiano grattugiato
  • latte q.b
  • prezzemolo

Per il pesto:

  • 5 carciofi
  • 30 gr. di arachidi ( sgusciate )
  • 20 gr. di parmigiano grattugiato
  • olio evo 2 cucchiai
  • sale q.b

Preparazione.

Iniziate a pulire i carciofi: tagliate il gambo e le foglie, dovrete ricavare i cuori.

Tagliateli a metà, privateli della barba interna e lavateli bene.

Cuoceteli a vapore per 20 minuti.

(Se volete utilizzare le foglioline più tenere dei carciofi le potete tagliare a fettine sottili e creare un sugo per condire la pasta, o semplicemente saltarle in padella con uno spicchio d’aglio in camicia, un filo d’olio è un pizzico di sale e gustarle come contorno.)

Tritate in un robot da cucina le arachidi.

Frullate i carciofi con il mix ad immersione, poi aggiungete l’olio, il parmigiano e le arachidi, amalgamate bene il tutto.

Ora che il pesto è pronto preparate gli ingredienti per lo strudel.

Preriscaldate il forno a 180 gradi in modalità ventilato.
Se avete la pasta brisè rotonda ritagliate un rettangolo per dare la classica forma allo strudel, oppure acquistate quella rettangolare.
Iniziate a farcire spolverizzando con metà del parmigiano.
Adagiate 2-3 fette di fontina.
Spalmate il pesto di carciofi.
Poi le fette di fontina, il formaggio grattugiato e il prezzemolo precedentemente lavato e tritato.collageSpennellate con il latte i bordi e ripiegate dapprima in orizzontale poi congiungete i bordi verticali, sigillate bene, spennellate tutta la superficie con il latte e con un coltello create due piccole incisioni.
Come avrete notato con i ritagli di pasta brisè ho decorato la superficie, se anche voi volete creare qualche decoro ritagliate la pasta e fatela aderire spennellandola con il latte.

Lo strudel cuoce in 20 minuti, comunque controllate quando è ben dorato vuol dire che è pronto.imageLa “Ricetta Strudel con pesto di carciofi e fontina” è terminata.. Buon appetito 🙂

Vi vi consiglio la “Ricetta Costolette d’agnello alla menta e peperoncino“..

Menta e peperoncino è anche su Facebook..

 

2 Comments on Ricetta Strudel con pesto di carciofi e fontina

  1. Linda
    ottobre 3, 2015 at 6:42 am (2 anni ago)

    Ciao Ivana, cosa sono quelle specie di palline intorno? Non capisco. 🙂

    Rispondi
    • mentaepeperoncino
      ottobre 3, 2015 at 7:06 am (2 anni ago)

      Buongiorno Linda, tutt’intorno allo studel ho messo il purè, per dagli la forma basta prendere una bella cucchiaiata, poi usando due cucchiai passi il purè da una parte all’altra.. Spero di essermi spiegata bene.. 🙂

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *