Risotto alle cime di rapa al sentore di arancia, scaglie di buccia di pomodoro essiccate alla cannella, ricotta ghiacciata.

Un primo piatto che unisce il sapore deciso della cima di rapa alla dolcezza della cannella e della ricotta. Un mix di temperature che si incrociano tutto in un unico piatto. Una ricetta che in pochi passi riuscirà a conquistare tutti, senza troppi sforzi.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:2 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Riso Carnaroli 100 g
  • Scalogno 1
  • Brodo vegetale (speziato con un pezzo di zenzero) 750 ml
  • Vino bianco 1/2 bicchiere
  • Cannella in polvere 1 pizzico
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Ricotta vaccina 100 g
  • Bucce di pomodoro ((ricavate da pomodori lessati in precedenza)) q.b.
  • Cime di rapa 1 kg
  • Scorza d’arancia 1
  • Parmigiano reggiano 2 cucchiai
  • burro 20 g

Preparazione

  1. Lavare le cime di rapa, scottarle in acqua aromatizzata alla buccia di arancia per qualche minuto. Passarle in acqua e ghiaccio per mantenere il colore verde brillante. Frullarle insieme ad un pò di acqua di cottura delle stesse.

  2. Soffriggere lo scalogno in un giro di olio, aggiungere il riso e tostarlo. Sfumare col vino bianco e proseguire la cottura del riso, versando il brodo caldo all’occorrenza.

  3. Verso fine cottura, aggiungiamo la crema di rape.

     

  4. Spegnere il fuoco e mantechiamo col burro e parmigiano e lasciamo riposare il risotto (all’onda) per qualche minuto.

  5. Impiattiamo il nostro risotto, decorando con le bucce di pomodoro essiccate* e i ghiaccioli di ricotta**

     

  6. * Essiccare le bucce di pomodoro, adagiandole su una placca foderata di carta forno e cuocere a bassa temperatura (max 90°) per minimo 3 ore (se avete l’essiccatore meglio). Una volta essiccate, tritarle insieme alla cannella.

  7. ** Per i ghiaccioli di ricotta, tagliare piccoli cubotti di ricotta e congeliamoli su una placca rivestita di pellicola.

Precedente CANNOLI ALLA MOUSSE DI CIOCCOLATO BIANCO E TE' MATCHA SU COULIS FREDDA DI FRAGOLE Successivo Polpo croccante, crema di patate e paprika affumicata, julienne di sedano alla vaniglia.

Lascia un commento