Penne di kamut al ragù di merluzzo

Un nuovo primo piatto abbastanza facile nell’esecuzione ma di ottima riuscita. La maggiorparte delle volte ci capita di trovare in pescheria dei bei filetti di merluzzo freschi e pronti per essere mangiati. In quell’occasione, ci si domanda sul come cucinarli, su come usarli in ricette appetitose, nei secondi, negli antipasti e, perchè no, nei primi. L’idea nasce dal voler abbinare alla pasta il merluzzo, riprendendo una delle ricette madri italiani a base di carne: la famigerata “bolognese”. Ho esattamente utilizzato la stessa procedura che uso per fare la ricetta originale, sostituendo, però, l’ingrediente base, ovvero, la carne con il pesce. Ovviamente, ho sfumato con il vino bianco e non con il rosso, ci mancherebbe, però vi assicuro che nella sua estrema semplicità e forse banalità, il piatto è stato un successo. Ho preferito usare la pasta di kamut poichè la adoro vista la leggerezza e il suo adattarsi in ogni condimento. Se voi preferite usare la normale pasta di semola per questa ricetta, siete liberissimi di farlo! Sta a voi scegliere di assaggiarlo!

Ingredienti per due persone:

  • 2 filetti di merluzzo freschi (se avete la fortuna di trovarli già puliti e spinati; in caso contrario, armatevi di coltello e pazienza!sconsiglio quelli surgelati poichè la differenza si sente!)
  • 200 grammi di pasta di kamut
  • 1 scalogno
  • 1 carpta
  • 1 costa di sedano
  • 300 ml di passata di pomodoro
  • metà bicchiere di vino bianco
  • 1 foglia di alloro
  • sale, pepe, olio extravergine di oliva q.b.
  • noce moscata q.b.
  • prezzemolo q.b.

Preparazione:

Tagliare a dadini i filetti di merluzzo. Nel frattempo, stufiamo le verdure (scalogno,sedano e carota)tagliate a piccoli cubetti in poco olio e un goccio di acqua. Una volta ammorbidite le verdure, aggiungere la foglia di alloro ed il pesce, alzare la fiamma e sfumare col vino bianco. Dopo l’evaporazione di quest’ultimo, aggiungere la passata di pomodoro e regolare di sale, pepe ed un pizzico di noce moscata e proseguire la cottura per circa 15-20 minuti a fiamma bassa. Nel frattempo, cuocere la pasta e scolarla al dente. Mescoliamo un mestolo di sugo nella pasta, ed impiattare con ulteriore ragù di merluzzo ed una spolverizzata di prezzemolo tritato.

Ragù.

Precedente Muffins ai due cioccolati